Anche il Perugia negli eSports: ingaggiato Elia Rugini!

Anche il Perugia negli eSports: ingaggiato Elia Rugini!

Anche il Perugia negli eSports: ingaggiato Elia Rugini!

160
0

Primi passi anche per il club del Perugia calcio nel settore degli sport elettronici. La società umbra ha voluto credere concretamente nelle potenzialità degli eSports ingaggiano per tutto il 2018 Elia Rugini, videogiocatore professionista di FIFA18. Nato e cresciuto a Perugia, conosciuto nella scena competitiva come Ruggio, Elia ha sempre tifato la propria squadra di casa e da oggi avrà l’onore di rappresentarla nel mondo di calcio virtuale.

La scelta del Perugia Calcio non è certo sconsiderata e arriva dopo profonde riflessioni. Da un lato la semplicità di lanciarsi nel mondo eSport con FIFA: il facile accostamento a uno degli sport tradizionali più seguiti è indubbiamente il principio cardine da seguire in Italia per destare interesse anche in chi non segue i videogiochi competitivi. Non è da sottovalutare anche la facilità di gestione di un singolo elemento piuttosto che di un’intera squadra di Dota2 o Counter-Strike. Dall’altra anche la serietà e la professionalità riscontrata in Elia Rugini durante l’amichevole disputata contro Mattia Cordella in rappresentanza del Pescara calcio nel pre-partita tra le due squadre della serie B. Match vinto da Ruggio che ha anche portato fortuna al proprio club, vittorioso 2-0 sugli abruzzesi.

Una passione per i videogiochi, e per FIFA in particolare, nata addirittura 19 anni fa per Elia, come ha raccontato al presidente Santopadre: “La passione per Fifa è nata nel lontano 1999 alla tenera età di 3 anni quando mio padre si ruppe il tendine d’achille e acquistò la vecchia Playstation 1 con Fifa 99. Da quel momento iniziai a giocare a tutti i capitoli di FIFA fino al più recente. Al mondo competitivo, però, mi sono avvicinato a partire da FIFA 15, spinto dalla voglia di dimostrare i risultati e le capacità ottenute nelle partite pubbliche.”

Elia ha raggiunto la sua maturità competitiva e professionale negli iDomina eSports, una delle più importanti realtà italiane degli sport elettronici. Presenti su numerosi titoli, sempre tra i primi della classe, gli iDomina rappresentano una vera e propria fucina di talenti per il panorama di FIFA. Un ambiente sereno in cui crescere e approcciarsi per le prime volte al mondo competitivo, ottimale per chi vuole comprendere il meccanismo che si cela dietro il passaggio da semplice passione videoludica a carriera professionistica. A guidare gli iDomina è il presidente Alessandro Pasti, coadiuvato da uno staff preparato e attento alle esigenze di quelli che sono, nella maggior parte dei casi, nient’altro che ragazzi e ragazze adolescenti.

Stessa realtà a cui si è affidata il Genoa CFC per il suo ritorno negli eSports. Ad aprile 2017 il club di Preziosi aveva siglato un accordo con i TeS Gaming per la discesa in campo di una squadra di League of Legends e di due giocatori di FIFA; una collaborazione terminata poi all’improvviso senza spiegazioni approfondite. Nel 2018 il Genoa è tornato alla carica con la giusta voglia di riprovarci ingaggiando l’italiano Alessandro Ansaldi, 22 anni, conosciuto con il nickname di Gintera. Di Lucca, arrivato alla Serie D con la Pistoiese, ha dovuto interrompere la propria carriera di calciatore a causa degli infortuni al ginocchio: “Avere ritrovato il pallone anche se solo con gli e-sport è un sogno che si realizza. Quando il Genoa mi ha proposto di entrare a far parte del mondo rossoblù non ci ho pensato un attimo”.

L’obiettivo di Gintera e Ruggio è la qualificazione al mondiale di FIFA18 attraverso un percorso lungo e complicato. Si parte dalle Weekend League di febbraio in cui si disputano 40 partite ogni fine settimana: alla fine del mese i migliori avranno il pass per la FUT Champions Cup di aprile, tappa intermedia verso la FIFA eWorld Cup.

Image credits to Perugia Calcio

(160)

Francesco Lombardo Matematica e Fisica sono la mia religione. Ho trasformato la passione per i videogiochi in una nuova professione: l'eSports reporter. Ho iniziato a oc... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI