Champions League Volley, quarti di finale a tinte italiane

Champions League Volley, quarti di finale a tinte italiane

Champions League Volley, quarti di finale a tinte italiane

33
0

Perugia e Civitanova nel tabellone dei quarti della Champions maschile. Novara, Scandicci e Conegliano in quello femminile. Ieri già le prime vittorie. La penultima fase delle due competizioni di volley più importanti a livello europeo sono iniziate bene per i nostri colori.

CHAMPIONS MASCHILE – Le russe in Champions la fanno da padrona ormai da otto anni. Kazan campione d’Europa per 4 stagioni di fila e prima di lei Belogorie e Novosibirsk. Insomma, anche se sei Civitanova (imbattuta quest’anno in Champions) ma nei quarti peschi la Dinamo Mosca, gli scongiuri e le toccate di ferro (se non di altro) sono d’obbligo. Ma oltre alla scaramanzia poi c’è il campo, il giudice supremo. E ieri la squadra di De Giorgi ha dimostrato grande solidità vincendo una maratona in 5 set andando prima avanti 1-0 e poi trovandosi sotto 2-1. Russi bene a servizio e muro ma i vari Sokolov, Juantorena e Simon hanno trascinato gli azzurri in un successo fondamentale in vista del ritorno.

Fra oggi e domani si giocano le andata degli altri tre match con le russe Kazan e San Pietroburgo in trasferta rispettivamente le due polacche Dansk e Belchatov. Occhi puntati da parte nostra ovviamente sull’altra italiana ovvero Perugia. I ragazzi di Bernardi che hanno vinto il pool e con 6 vittorie su 6 non dovrebbero avere difficoltà a passare il turno contro i francesi del Chaumont. Azzurri favoriti fin dal match di andata oltralpe con una quota SNAI di 1,06 nel testa a testa.

CHAMPIONS FEMMINILE – Ottima partenza nel quarti anche per Novara, una delle tre rappresentati italiane nella competizione femminile dove qui invece delle russe a dominare negli scorsi anni con 5 successi nelle ultime 7 stagioni sono le turche. Novara, con Enogu in gran spolvero ha vinto 3-1 in Germania contro lo Stoccarda e con questo successo le semifinali sembrerebbero prenotate. Belle prove anche per Piccinini, Bartsch e Igor.

Donne azzurre in Champions ne abbiamo? Come no! Infatti dopo l’anticipo di ieri di Novara oggi tocca a Scandicci e Conegliano entrambe in casa e quindi chiamate a provare a sfruttare il fattore campo in accoppiamenti non certo semplici. Evitate le campionesse in carica della Vafibank, resta sempre il pericolo turco. Scandicci parte leggermente favorita a quota SNAI 1,75 contro il Fenerbache mentre a Conegliano serve l’impresa visto che nonostante il fattore campo a favore, le ragazze di Garbellotto partono dietro a 2,35 contro la Eczacibasi Istanbul.

(Credits: Getty Images)

(33)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI