Champions League Volley: il sogno azzurro continua

Champions League Volley: il sogno azzurro continua

Champions League Volley: il sogno azzurro continua

22
0

Abbiamo due rappresentati nelle semifinali maschili e altrettante in quelle femminili. Dopo la doppietta in Cev Cup c’è massima fiducia in Perugia, Civitanova, Novara e Conegliano. L’impresa è possibile!

CHAMPIONS MASCHILE – Da sette anni a questa parte la massima competizione continentale per club è un affare russo e da 4 stagioni di fila porta solo il marchio dello Zenit Kazan che anche questa volta è arrivato puntualmente alle semifinali. La squadra dominatrice in questo quadriennio se la vedrà all’andata contro Perugia dell’ex Wllfredo Leon, uomo che sposta gli equilibri. È la rivincita della semifinale dello scorso anno e Perugia, nonostante arrivi sfavorita sa che lo Zenit contro il Gdansk ha sofferto e non poco. La gara in terra italiana è fondamentale per mettere pressione ai rivali nel ritorno. Al momento Perugia in lavagna a quota SNAI 1,55.

Se Perugia gioca la prima in casa Civitanova invece inizia questa doppia semifinale con la trasferta in terra polacca contro un Belchatow capace di eliminare ai quarti il San Pietroburgo, una vera e propria impresa. Polacchi guidati dall’italiano Piazza che conosce ovviamente bene pregi e difetti della Lube. Potrebbe essere un match di andata più ostico di quanto non dica la nostra quota SNAI del segno 2 a 1,15 perché i polacchi hanno già dimostrato di esaltarsi in condizioni di sfavorita.

CHAMPIONS FEMMINILE – Se gli uomini ci stanno facendo sognare, le donne (diciamolo) ancora di più. E se nel trofeo maschile gli italiani stanno sfidando il dominio russo degli ultimi anni, in quello femminile il despota arriva dalla Turchia e negli ultimi anni ha vestito varie casacche.Il nostro viaggio inizia col match di Conegliano (finalista due anni fa) che ospiterà il Fenerbahce. Le ragazze di coach Santarelli viaggiano col vento in poppa dopo aver eliminato a sorpresa l’Eczacibasi. Ospiti che hanno in Vargas e Bricio le stelle più luminose. Italiane favorite all’andata a quota SNAI 1,33.

Match esterno invece per Novara che vola a Istanbul in casa della Vafibank bi-campione d’Europa. Diversi e temi di questo match che sicuramente vedrà una partita a scacchi fra i due tecnici italiani Barbolini e Guidetti ma non solo. Enogu e compagne da una parte contro Ting Robinson e Rasic (ma non solo) dall’altra. Novara sa di avere il vantaggio del ritorno in casa ma per renderlo tale deve tenere botta in Turchia dove le campionesse in carica partono avanti a quota SNAI 1,30.

(Credits: Getty Images)

(22)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI