Chris Froome vince il Giro d’Italia 2018

Chris Froome vince il Giro d’Italia 2018

Chris Froome vince il Giro d’Italia 2018

24
0

Grazie all’impresa di Bardonecchia, Chris Froome vince un Giro d’Italia in cui era dato per spacciato. Ieri Dumoulin non ha avuto la forza sufficiente per attaccare e provare a recuperare i 40” che aveva di ritardo dalla maglia rosa. Oggi il prologo con l’arrivo in volata a Roma. Scoprite come come tutto quello che c’è da sapere su questa ultima tappa per giocarla al meglio su SNAI.

TAPPA 20 – Non sono mancate le sorprese anche nell’ultima tappa alpina di questo Giro d’Italia, la terza consecutiva. Ieri nei 3 GPM ci sarebbe stata la possibilità di ribaltare di nuovo la classifica, non che Dumuoulin non ci abbia provato ma le energie non erano tali per staccare Froome aiutato alla grande come sempre dal suo team. Alla fine la vittoria di tappa (e che vittoria con oltre 2 minuti sul secondo) va allo spagnolo Nieve, terzo Gesink e quarto Grosschartner. Quattro gli italiani nelle prime 10 posizioni. Bellissima la sfida Lopez Carapaz che hanno ingaggiato un duello d’altri tempo. Crolla invece Pinot, che perde così il terzo posto nella generale. Il francese, arriva a oltre 30 minuti si è poi ritirato.

PARLA FROOME – “Una vittoria molto speciale. La battaglia è vinta. Una sensazione incredibile, due giorni fa non ero in questa posizione: un sogno. Questa è stata la battaglia più grande della mia carriera, un sogno dopo Tour e Vuelta dell’anno scorso, ora consecutivamente anche il Giro: non c’è niente di più grande per un ciclista”.

TAPPA 21 – Oggi prologo atipico visto che non si arriva a Milano ma a Roma. Saranno 115 km di intero circuito cittadino da ripetersi 10 volte. Percorso fatto di brevi salite, discese, curve anche impegnative e tratti in pavè. Passaggi su Piazza del Popolo e fori Imperiali. Come in tutto questo Giro la sfida in tappe per velocisti è fra Viviani e Bennet con l’italia al momento favorito a quota SNAI 1,75 contro il 2,75 dell’irlandese. Maglia ciclamino che non è in discussione ma staremo a vedere se sarà Viviani a vincere la sua quinta tappa di questo Giro 101 o se Bennett accorcerà e farà 3-4. Senza dimenticare ovviamente gli outsiders.

I VERDETTI DEL GIRO 2018 – A Roma verranno incoronati tutti i campioni di categoria. Come detto Froome è il primo britannico a vincere il Giro: dietro di lui Duoulin e Lopez (che ha vinto anche la maglia bianca della classifica giovani) con Carapaz quarto e Pozzovivo quinto. La ciclamino come detto andrà a Viviani a meno di una caduta mentre Froome, grazie all’impresa di Bardonecchia ha fatto sua anche la classifica scalatori. Classifica traguardi volanti ancora da decidere con Ballerini quasi certo del successo visto i quasi 40 punti di vantaggio su Frapporti a cui invece andrà la classifica fuga. Infine a man bassa il Team Sky vince la classifica a squadre.

E’ stato vero un piacere raccontarvi giorno per giorno quello che succedeva al Giro e quello e le scelte di noi quotisti SNAI sulle varie scommesse valide per questo evento. Curerò il Tour de France con la stessa passione… non mancate!

(24)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI