Ciclismo, giro di Polonia 2018: comanda Kwiatkowski

Ciclismo, giro di Polonia 2018: comanda Kwiatkowski

Ciclismo, giro di Polonia 2018: comanda Kwiatkowski

156
0

A due tappe dal termine del giro di Polonia 2018, uno degli appuntamenti che preparano alla Vuelta di Spagna, al comando c’è l’idolo di casa del Team Sky Michal Kwiatkowski. Seguono Teuns e Bennet con Gasparotto primo degli italiani in ottava posizione nella generale. Scoprite con me le quote antepost di questo evento.

PRIMA PARTE PER VELOCISTI – Gli oltre mille chilometri da Cracovia a Bukowina di questo Tour di Polonia 2018 sono iniziate con tre tappe per sprinter. Nella prima e nella seconda, con arrivi a Crocovia e Katowice abbiamo assistito alle vittorie del tedesco Pascal Hackermann della Bora-Hasgrohe. Nella terza tappa pianeggiante invece tappa e maglia gialla provvisoria al colombiano Alvaro Josè Hodeg della Quick Step.

INIZIANO LE MONTAGNE – Martedì sono però iniziate le montagne ed ecco che il Team Sky ha cominciato a muovere le proprie pedine. Nel primo tappone di montagna Kwiatkowski ha fatto il volo prendendo la testa della generale e bissato ieri in una tappa di media montagna davanti a Teuns e al nostro Battaglin.

CLASSIFICA GENERALE – Con due tappe ancora da disputare, il vantaggio di Kwiatkowski, che sarebbe il primo polacco a tornare a vincere il giro di casa dopo Zamana nel 2003 è importante ma non incolmabile: Teuns a 12” e Benett a 20 soni i primissimi rivali dell’idolo di casa ma la classifica vede ben 14 ciclisti sotto i 30 secondi di distacco. Fra questi ci sono anche diversi italiani che possono ancora dire la loro. Gasparotto, Aru e Formolo sono a 27 secondi di svantaggio mentre Brambilla ne ha 35. Viste le montagne che stanno arrivando e le caratteristiche dei nostri portacolori, Fabio Aru è quello che potrebbe maggiormente migliorare la propria classifica.

ULTIME DUE TAPPE – Montagne, dicevamo. Si perché mancano ancora due tappe e entrambe hanno altimetrie importanti: oggi 130km da Zakopane al Bukowina Resort con ben 15 ascesa fra cui quella più dura al km 97 al Jurgow. Domani infine si riparte dal Bukowina Resort per arrivare a Bukowina Tatrazanska: chilometraggio simile (136) con alcuni discese impegnative con la scalata più importante al km 102 (Szaflary) e con arrivo in salita.

OFFERTA E QUOTE SNAI – Nella tappa di oggi, Kwiatkowski cerca il tris a quota SNAI 3,00 seguito dai vari Battaglin a 5 e Teuns a 9. Per la generale invece il ciclista della Sky ha praticamente in mano il tour visto che la sua vittoria in antepost ha una quota SNAI di 1,16 con Teuns a 9,5 e Simone Yates a 25. Quasi impossibile la rimonta di Aru, bancato a 40 volte la posta.

Gioca sempre responsabilmente.

Credits: Getty Images

(156)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI