Ciclismo: le quote SNAI del Giro del Delfinato

Ciclismo: le quote SNAI del Giro del Delfinato

Ciclismo: le quote SNAI del Giro del Delfinato

178
0

Settantesima edizione del Giro del Delfinato o in ligua francese Criterium du Dauphine. La corsa a tappe che storicamente è in calendario fra Giro d’Italia e Tour de France non è mai stata vinta da un italiano. In questa edizione Nibali ci dà qualche speranza ma verosimilmente lo Squalo sfrutterà le varie tappe come preparazione alla Grande Boucle. Scoprite con me il percorso, i favoriti e le quote SNAI dei principali protagonisti.

L’ALBO D’ORO – Nato nel 1947, il Giro del Delfinato è quello che tutti intendono come preparazione al Tour assieme al Giro di Svizzera. Interessante notare come questa corsa a tappa è una delle poche se non l’unica che non ha un italiano in albo d’oro. Certo che nemmeno i francesi che hanno dominato le prime decadi di questo evento, se la passano bene: ultima vittoria di un transalpino nel 2007 con Moreau. Froome ha vinto tre delle ultime 5 edizioni mentre lo scorso anno il successo andò a sorpresa al danese Fuglansg davanti a Richie Porte e all’irlandese Daniel Martin. Quattro le maglie messe in palio: la gialla per il leader di classifica generale, la verde per i punti, la rossa per la montagna e la bianca per i giovani.

L’EDIZIONE 2018 – Si parte il 3 giugno da Valence e si chiude il 10 a Saint-Gervais. Sette tappe di cui un prologo a crono individuale, due tappe pianeggiati con chiusura in volata, una crono a squadra e tre tappe di montagna ovvero Valmorel, San Bernardo e appunto Saint-Gervais.

QUOTE ANTEPOST – I due favoriti alla vittoria del Tour de France, ovvero Chris Froome e Richie Porte non prenderanno parte al Delfinato. Ci sarà invece Vincenzo Nibali che dopo il trittico delle Ardenne non ha preso parte al Giro per decicarsi proprio alla preparazione del Tour. “Sono qui per fare bene – ha detto lo squalo – ma sarà molto difficile vincere. Spero di poter ottenere un buon risultato in qualche tappa, ma l’obiettivo primario è quello di prepararsi al Tour. In questo senso sarà importante poter provare la tappa di Rosière, perché nel ciclismo di oggi non si può tralasciare nulla quando si prepara un Grande Giro”.

Nibali, che non è esperto di Giro di breve durata (solo una settimana) nelle quote SNAI è solo sesto favorito a 15. Davanti a lui ci sono Caruso a 14, Martin Daniel a 10, Adam Yates (fratello di Simon che ha perso il Giro alla penultima tappa di montagna) a 7, il francese Bardet a 5,75 e Thomas Geraint a 3,40.

QUOTE TAPPA 1, PROLOGO – Domani prologo cittadini in quel di Valence. Traccuiato brevissimo di soli 6,6 km e quindi non c’è un vero e proprio favorito che ammazza il mercato. Il gruppetto di cronoman che potrebbero vincere la tappa è formato da 5 protagonisti: Van Emden a quota SNAI 4,25 seguito da Thomas Geraint a 4,50. Campenaerst è bancato 5,75 con Bohli a 6,00 e Kwiatkowski a 8,25.

Giro del Delfinato, dove vederlo – tutti i giorni dal 3 al 10 giugno su RaiSport e Eurosport

Giro del Delfinato, dove giocarlo – pre match e live su SNAI.it

(178)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI