Clamoroso al Giro d’Italia, crolla Chaves! Oggi Assisi-Osimo

Clamoroso al Giro d’Italia, crolla Chaves! Oggi Assisi-Osimo

Clamoroso al Giro d’Italia, crolla Chaves! Oggi Assisi-Osimo

40
0

Nella tappa più lunga di questo Giro d’Italia 2018 (244 km da Penne a Gualdo Tadino), la vittoria è andata a Mohoric grazie a una doppia fuga. Ma la notizia clamorosa è stato il crollo di Chaves, compagno di squadra di Yates e nelle primissime posizioni della generale, arrivato con oltre 25 minuti di ritardo. Scopriamo insieme quello che c’è da sapere sulla tappa di oggi.

TAPPA 10 – Tappa collinare senza troppi scollinamenti, ma i 244 km cmq di ieri, nonostante il riposo di lunedì post Gran Sasso, ci hanno fatto perdere un protagonista. Stiamo parlando di Esteban Chaves, vincitore all’Etna grazie al “favore” del compagno di squadra nonché maglia rosa Simon Yates che ieri ha affrontato probabilmente la giornata più dura della sua carriera. C’è chi parla di allergia e chi conferma che non c’è stato nessun infortunio. Fatto sta che il colombiano non è riuscito a seguire il gruppo sulla salita ed è arrivato al traguardo oltre 25 minuti di ritardo. A vincere è stato il giovane sloveno Mohoric della Bahrain-Merida compagno di squadra di Pozzovico. Doppia fuga per lui che ne aveva nelle gambe e nella testa. Volata vincente sul tedesco Denz con il gruppo maglia rosa a 34 secondi.

PARLA CHAVES – Affronta ma lo stesso lucido e combattivo il colombiano che ha dichiarato alla stampa: “Pochi giorni fa ho vissuto uno dei miei giorni più belli, ora questo, che è durissimo per il morale. Ma è la vita. Si fa quello che si può e basta. Non so cosa sia successo, ma principalmente il fatto è che non avevo la forza, basta: non ce l’ho fatta ad affrontare la salita col gruppo di testa, ho provato ma non andavo. Abbiamo la maglia rosa i piani non cambiano. Abbiamo iniziato con questo obiettivo e continuiamo così”.

TAPPA 11 – Oggi tappa appeninica, più corta di ieri con ben 90km in meno di tracciato ma con alcuni muti. Si parte da Assisi e si arriva a Osimo. Saranno tre i GPM, Cornello, Pietra Rossa e appunto Osimo. Il pavè contraddistinguerà l’ultimissima parte della tappa con l’arrivo nel centro storico.Bella ammuccioata per i favoriti di questa tappa anche se noi abbiamo scelto due cavallini come Battaglin e Yates che offriamo a quota SNAI 8 decisamnte meno rispetto al resto dei principali rivali dati fra i 12 (Wellens e Woods) e i 15 (Pinot, Goncalves, Sanchez, Schachmann, Viconti e Ulissi).

QUOTE SNAI E CLASSIFICA GENERALE – Generale che dopo ieri è rimasta invariata se non per la grande uscita di scena, come detto, di Chaves. Al momento quindi Yates ha 41” su Dumoulin ma nonostante questo l’olandese resta leggermente avanti a quota SNAI 2,50 contro il 2,70 del britannico. Pinot è dato a 6,50 mentre Pozzovivo (a 1 minuti distacco dalla maglia rosa) è in lavagna a 10 come Froome che finora sta deludendo.

Tappa 11 Giro d’Italia, dove vederla: Rai Sport e Eurosport in tv dalle ore 13,05
Tappa 11 Giro d’Italia, dove giocarla: pre match e LIVE su SNAI.it

 

Gioca sempre responsabilmente.
(Credits: Getty Images)

(40)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI