Mondiali di ciclismo su strada Bergen 2017: le quote antepost SNAI

Mondiali di ciclismo su strada Bergen 2017: le quote antepost SNAI

Mondiali di ciclismo su strada Bergen 2017: le quote antepost SNAI

1.12K
2

Con la Vuelta di Spagna che si è chiusa da pochissimi giorni con la vittoria di Chris Froome, la stagione di ciclismo vivrà il suo colpo di coda con i Mondiali su Strada in programma a Bergen dal 17 al 24 settembre. Scopriamo insieme i favoriti nelle quote SNAI.

LA STORIA E IL MEDAGLIERE – Inaugurato nel 1927 e con pausa solo durante la seconda guerra mondiale, il mondiale di ciclismo su strada ha sempre il suo fascino e dalla nostre parte è un must. Basti pensare che la nazionale italiana, nel medagliere di questa manifestazione seconda con 19 ori (55 medaglie totali) solo al Belgio. L’ultimo successo risale però al 2008 quando a Varese gli azzurri fecero bis con Ballan primo e Cunego secondo. Da tre edizioni a questa parte il mondiale è in mano alle forze dell’est: nel 2014 vinse il polacco Kwiatkowski mentre le ultime due edizioni sono finite in tasca allo slovacco Peter Sagan che è il grande favorito anche a Bergen.

BERGEN E IL SUO CIRCUITO – Città costiera di 270 mila abitanti, Bergen in Norvegia, ospiterà l’edizione 2017 dei mondiali di ciclismo su strada. Temperature ben diverse da quelle viste in Spagna con minimo fra gli 8 e 9 °C e massime attorno ai 15. La prima parte del circuito (39 km) che porta al circuito di Bergen è sulla costa e quindi il vento potrebbe essere un fattore determinante che potrebbe anche già spaccare il gruppo. Una volta giunti in città verranno completati i 267 km con 12 giri del circuito: una sola salita di circa 1,5 km con medie di pendenza del 6,5%. Dalla punta dell’ascesa ci saranno poi 10 km di cui una prima parte in discesa con 4-5 tornanti molto impegnativi. Il finale sarà pianeggiante.

LA SQUADRA AZZURRA – Il ct Cassani non ha ancora comunicato i 9 nomi ufficiali ma gli esperti hanno già la lista quasi sicura. La grande certezza è quella della mancanza di Vincenzo Nibali che a chiuso davvero provato (e anche con una caduta) la sua Vuelta. Certi di un posto in nazionale saranno Colbrelli, Moscon, Viviani, Bennati, De Marchi e Trentin, con quest’ultimo che ha dato spettacolo in Spagna vincendo ben 4 tappe. Gli altri tutti in ballottaggio: da Oss a Ulissim passando per i meno probabili Puccio, Gasparotto, Marcato e Villella (maglia scalatori alla Vuelta). Praticamente già out Pasqualon e Canola.

Quote SNAI vincente gara elite maschile (24 settembre): Sagan 3,50; Kwiatowski e Boasson Hagen 7,50; Van Avermaet, Gaviria, Trentin e Matthews 15,00; Viviani, Alaphilippe, Moscono, Wellens e Kristoff 20; altri corridori in lista oltre quota 25.

Le quote sono soggette a variazione.

 

(Credits: La Presse)

(1124)

Commento(2)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI