Nibali o Chavez per il Giro d’Italia

Nibali o Chavez per il Giro d’Italia

Nibali o Chavez per il Giro d’Italia

485
0

Dopo le prime 6 tappe, e dopo la prima tappa di salita, abbiamo una situazione abbastanza sorprendente. La prima salita solitamente ci fa capire qual è il favorito non al top della forma, ma stavolta abbiamo visto in difficoltà i primi tre favoriti, Nibali, Landa e Valverde.

Nibali è stato l’unico che ha provato un attacco, ma è stato “respinto” con perdite ed è stato superato non solo da Dumoulin e Zakarin (due outsider, almeno alla partenza), ma anche dagli diretti rivali.

Le quote naturalmente rispecchiano la situazione attuale e quindi i favoriti stanno salendo con Nibali da 2.25 a 2.75, Landa da 3.50 a 4.50 e Valverde da 7.00 a 8.00.

Nibali è per il momento il più grosso punto interrogativo. Solitamente chi vuole vincere il Giro deve essere al top della forma nella terza settimana, ma per ora sembra veramente indietro anche se è giusto riconoscere che la prima salita non era il terreno ideale per lui.

Stesso discorso per Landa che per ora ha trovato salite non a lui congeniali, ma è anche vero che aveva già avuto un momento di difficoltà nella terza tappa.

Negativo invece il comportamento di Valverde perché l’unica vera salita affrontata dai corridori, era molto adatta per le sue caratteristiche.

Tra tutte queste difficoltà invece troviamo Dumoulin (da 15.00 a 5.00) che sta tenendo un profilo basso (“sono qua per le cronometro, la classifica non mi interessa, la terza settimana affronteremo salite troppo dure, etc,”), ma per ora sta andando forte. E tra due giorni avrà una cronometro di 40 km dove ragionevolmente guadagnerà terreno (e non poco) sui diretti avversari. Lo scorso anno alla vuelta cedette solo all’ultima tappa quando era ancora il leader: sarà bene che i favoriti non lo sottovalutino.

Zakarin (da 15.00 a 8.00) sta correndo “coperto”, ma al primo scatto di Dumoulin é stato l’unico che ha risposto bene. Al debutto da protagonista, non conosciamo i suoi limiti, da tenere in considerazione.

Chaves, Majka e Uran (tutti a 20.00) per il momento non hanno scoperto le loro carte limitandosi a non perdere terreno. Uran farà ragionevolmente una buona crono, mentre gli altri due aspetteranno le montagne della terza settimana.

Infine Kruijskwijk e Pozzovivo entrambi a 40.00. Stanno bene entrambi e stanno correndo con molta attenzione. In un giro equilibrato potrebbero avere una chance più concreta di quello che potrebbe sembrare.

In questo momento le possibili giocate possono essere due:

  • Nibali (2.75): una buona parte della sua stagione si gioca sul Giro; è improbabile che abbia sbagliato la preparazione, deve venire fuori
  • Chaves (20.00): il colombiano è uno scalatore di primissimo livello, se riesce a fare una decente cronometro (nel senso di non perdere più di un minuto e mezzo da Dumoulin) potrebbe essere un cliente molto pericoloso per la vittoria finale.

Promo giro d'italia

(Credits: La Presse)

(485)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI