EULCS – Guida alla Week 4 del campionato europeo di League of Legends

EULCS – Guida alla Week 4 del campionato europeo di League of Legends

EULCS – Guida alla Week 4 del campionato europeo di League of Legends

208
0

Dopo tre settimane di sfide tra squadre dello stesso girone, l’EULCS passa agli scontri incrociati. Mentre il campionato nord americano è composto da un girone singolo all’italiana, la sezione europea ha adottato un sistema che ha diviso i 10 team partecipanti in due gironi da cinque: le formazioni dello stesso girone si incontreranno così due volte (andata e ritorno), mentre quelle di gironi differenti di sfideranno una sola volta. La Week 4 sarà proprio la prima settimana in cui le squadre del Gruppo A affronteranno le squadre del Gruppo B con possibilità di rimescolare i risultati ottenuti finora.

La classifica attuale ha in parte rispettato i pronostici della vigilia, in particolare nel Gruppo A. I G2 Esports si sono confermati leader indiscussi con quattro vittorie su altrettante partite, d’altronde stiamo parlando dei detentori degli ultimi due titoli continentali. Seguono i Misfits, unica neopromossa che ha già dimostrato di essere superiore a Fnatic (in crisi d’identità), Giants e Roccat. Nel Gruppo B la sorpresa si chiama Unicorns of Love: le aspettative li davano come terza forza del girone ma loro probabilmente non ne erano a conoscenza. La prima posizione in classifica è il frutto di un avvio di stagione decisamente esaltante. Ancora imbattuti, con H2K e Splyce, le uniche allo stesso livello, che hanno dovuto soccombere alla magia degli Unicorni, mentre Origen e Vitality sono di qualità decisamente inferiore per poter rappresentare un pericolo reale.

Gli Unicorns of Love saranno anche i protagonisti del primo incontro della quarta giornata di EULCS. La sfida con i Giants non dovrebbe impensierirli come non hanno mai impensierito nessuno nel girone A. Il team spagnolo ha ottenuto una sola vittoria contro gli sciagurati Roccat nella Week 2, senza mai convincere delle loro potenzialità. La sfida, che ricordo essere al meglio delle tre, sembra essere a senso unico con infime possibilità di sorpresa. Lo confermano le quote che danno i Giants vittoriosi a 9,00, nel caso di 2-1, e a 8,00 nel caso di 2-0. Più probabile un semplice 2-0 in favore degli UoL a 1,55: una quota non altissima ma che conferisce sicurezza a chi non ama il rischio.

Il match di cartello della Week 4 è indubbiamente tra G2 Esports e H2K, prima e seconda dei rispettivi gironi. Nonostante siano ai vertici dei gruppi, la distanza tra le due è abissale. Almeno sotto il profilo del gioco e dell’applicazione delle strategie è tutto un altro mondo. Gli H2K continuano a soffrire della poca sinergia e della scarsa comunicazione con la corsia inferiore: i limiti dettati dalla difficoltà dei coreani di esprimersi in un inglese chiaro sono evidenti e stanno ostacolando la crescita della squadra. Se non fosse per il jungler Jankos, il migliore europeo nel suo ruolo, le difficoltà sarebbero decisamente maggiori. Seppur favoriti, le quote per i G2 sono decisamente appetibili: 1,90 la vittoria per 2-0, mentre è data a 2,95 quella per 2-1. Quest’ultimo risultato sembra il più probabile perché i G2 finora non hanno mai mostrato di saper mantenere la concentrazione per due game di fila, ottenendo la vittoria contro le altre grandi, come Fnatic e Misfits, sempre al terzo e ultimo game.

Altra partita da non perdere sarà venerdì tra Splyce, la delusa di questo inizio di stagione, e Misfits, che al contrario vola sulle ali dell’entusiasmo. Tre vittorie da neopromossa, con una sconfitta per solo 2-1 contro i G2, fanno dei Misfits un avversario che non può essere sottovalutato. Ne hanno già subito le conseguenze i Fnatic, sconfitti nettamente 2-0, e gli Splyce in questo momento storico non sono certo al livello dello scorso anno. Sono apparsi leggermente scarichi dopo lo splendido finale del 2016 con la qualificazione al mondiale e stanno lentamente tentando di ritrovare lo smalto perduto. Le stesse quote del match non sono chiarissime con una differenza ridicola tra la minima a 2,90 per la vittoria dei Misfits 2-0 e la massima a 3,65 per la vittoria degli Splyce 2-1. La verità, o in questo caso la probabilità più alta, come sempre sta in mezzo. Seppur favoriti, difficile che i Misfits vincano per 2-0 dato il loro stile di gioco impuntato più sui talenti individuali che sul gruppo: la vittoria per 2-1 a 3,30 sembra il giusto compromesso.

Una squadra in crisi d’identità contro un team con problemi di insonnia. Strano ma vero alcuni giocatori dei Vitality hanno accusato problematiche legate al sonno. La giornata tipo di un videogiocatore professionista, d’altronde, non è conforme alla nostra pur possedendo una propria regolarità: sveglia a mezzogiorno, riscaldamento a partire dalle 14.00 per poi iniziare gli allenamenti veri e propri dalle 15.00-16.00 circa e proseguire fino alle 2 di notte con il tempo scandito da diverse pause. Tutti i giorni, per settimane: Hachani, il support, sembra non sia riuscito a reggere il ritmo, preferendo per il momento il ruolo di analyst. I Fnatic invece non hanno alcun problema di insonnia ma le prestazioni sono appena sufficienti a livello generale. A salvarsi è il solo tiratore Rekkles, saltuariamente il midlaner Caps, ma il peggiore delle prime giornate è stato il jungler Amazing. Ruolo che sarà occupato per le prossime due settimane dal sostituto Broxah con Amazing che ne approfitterà per riposarsi e ricaricare le batterie. Un cambio in corsa che stravolge l’interpretazione delle quote con i Fnatic non più così favoriti: il 2-1 è il risultato più probabile, difficile però affermare per chi. Una minima garanzia la offre il 3,10 per i Fnatic, mentre il 4,05 per i Vitality è leggermente più rischioso. Ma nemmeno troppo.

L’ultima partita quotata è forse la più semplice da prevedere, insieme a Giants vs Unicorns of Love. Saranno H2K e Roccat a chiudere la Week 4 di scommesse nel campionato europeo con i primi super favoriti. L’analisi non va e non può andare oltre i valori già espressi sul campo: gli H2K sono superiori in tutto, sia a livello individuale che di gruppo. Il 2-0 secco a 1,55 rappresenta al meglio la realtà dei fatti. Se poi si considera che gli H2K, secondo pronostico, dovrebbero perdere con i G2, saranno ancora più affamati di vittorie per non perdere troppo terreno in classifica.

Per saperne di più

Image credits to Riot Esports Flickr 

(208)

Francesco Lombardo "Matematica e Fisica sono la mia religione. Ho trasformato la passione per i videogiochi in una nuova professione: l'eSports reporter. Ho iniziato a occuparmi di sport elettronici da ottobre 2014 e da quel momento non mi sono mai fermato. Più di mille le news all'attivo sui principali blog di settore: dal reportage di eventi alle ultim'ora, dalla pubblicizzazione dei tornei italiani alle interviste ai protagonisti del mondo del gaming professionistico. Una realtà ancora da scoprire nella sua totalità e che racconto passo passo insieme a SNAI."

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI