Europei di atletica, Italia aggrappata al sogno di Tortu

Europei di atletica, Italia aggrappata al sogno di Tortu

Europei di atletica, Italia aggrappata al sogno di Tortu

45
0

Gli European Championship 2018 sono iniziati decisamente bene per l’Italia che ha già raccolto 29 medaglie e almeno una in ogni disciplina. Nel nuoto siamo davvero fortissimi ma ora ci serve rinascere anche nell’atletica leggera dove oggi toccherà alla nostra stella Filippo Tortu, provare l’impresa nei 100 metri maschili.

EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2018, CHE SUCCESSONE – L’idea di una mini Olimpiade tutta continentale finora sta piacendo un po’ a tutti: organizzatori, tifosi, giornalisti, addetti ai lavori e perché no anche a noi bookmaker che ci divertiamo un sacco a quotare sport di nicchia che non siano i soliti calcio, tennis e basket. Fra Berlino e Glasgow stiamo assistendo a un vero e proprio spettacolo sportivo di primissimo livello e la nostra Italia ci sta davvero sorprendendo. Al termine della giornata di ieri la rappresentativa azzurra era terza nel medagliere generale con ben 29 medaglie (7 ori, 7 argenti e 15 bronzi) dietro soltanto a potenze mondiali come Gran Bretagna e Russia. Il nuoto ovviamente sta trascinando tutti per mano ma è davvero confortante che finora sono arrivate medaglie da ogni disciplina.

IL PROGRAMMA DELL’ATLETICA – Ieri è iniziato il programma della regina degli sport ovvero l’atletica leggera, che terrà impegnati noi quotisti SNAI fino a domenica 12 quando si chiuderà con asta, triplo e 4×100 per gli uomini e 1550, 5000, 3mila siepi, martello e 4×100 per le donne. Il programma di oggi prevede diverse batterie di qualificazioni ma anche già qualche finale con medaglie in palio: 100metri, 10mila, peso, martello e decathlon nel maschile e 100m piani nel calendario femminile.

PARLA TORTU – A poco più di due settimane dall’aver infranto il record storico di Mennea sui 100 metri, facendo registrare un 9”99 al meeting di Madrid è ovvio che l’attenzione dei media italiani sia tuta sul 20enne Filippo Tortu che ora è chiamato a inseguire una medaglia in questi europei. Queste le sue dichiarazioni alla vigilia della gara di oggi: “Bella stagione fin qui, ma l’obiettivo è la finale di questi Europei. È la manifestazione più importante dell’anno. Sono concentrato, carico e con tanta voglia di correre. Da questa gara capirò se posso ritenermi soddisfatto di questa annata. Gli avversari non mancano, i 100 metri schierano grossi nomi e credo che il britannico Hughes sia il più forte in questo momento, ma per come sono fatto non sto a guardare gli iscritti e preferisco pensare a me stesso. Per ora ragiono solo sui 100 metri ma credo tanto in questa staffetta, siamo un gruppo di amici prima ancora che di compagni. Mi ha fatto un certo effetto vedere lo stadio di Berlino, anche vuoto trasmette sensazioni uniche. Dopo il 9.99 di Madrid con il mio allenatore abbiamo scelto di non gareggiare di nuovo nei 100 ed è stata la cosa migliore, perché quella trasferta mi è costata dal punto di vista nervoso ed era fondamentale ricaricare le batterie per arrivare qui al top della forma”.

OFFERTA E QUOTA SNAI – Ovviamente l’attenzione degli esperti e degli scommettitori è tutta sui 100 metri maschili e femminile di oggi. Nella nostra offerta partiamo dalle femmine: gara che sulla carta dovrebbe essere meno incerta rispetto a quella dei maschi visto che la britannica Asher-Smith è la grande favorita a quota SNAI 1,35 seguita dall’olandese Schippers a 3,50 e dalla svizzera Kambundji a 5 volte la posta. Tutte le altre atlete sono tutte oltre quota 15. Come detto quote più vicine fra i favoriti nella gara maschile visto che nonostante sia favorito, il 2,20 del britannico Hughes lascia spazio alla speranza di diversi rivali. Fra questi, oltre a Vicaut a 3 e a Prescot a 4 c’è anche il nostro Fillppo che al momento ha una quota SNAI di 7 volte la posta. Da Harvey in su tutti oltre quota 10.

Gioca sempre responsabilmente!

Credits: Getty Images

(45)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI