5 MATCH DA NON PERDERE NELLA WEEK 8

5 MATCH DA NON PERDERE NELLA WEEK 8

5 MATCH DA NON PERDERE NELLA WEEK 8

35
0

Altro giro, altra corsa. Anche se il weekend è ancora lontano, l’ottava settimana di NFL è già alle porte visto che questo turno inizierà con un Thursday Night che promette spettacolo fra Arizona e Green Bay. Oltre a questo match, analizziamo per voi altre 4 sfide che potrebbero dire molto lato division e conference.

 

CARDINALS v PACKERS giovedì notte ore 2,20

Come detto cominciamo la nostra rassegna col match dello State Farm Stadium di Glandale dove va in scena quella che al momento potrebbe essere un’anticipazione della semifinale o addirittura finale di NFC, fra Cardinals (7-0 e unica imbattuta) e Packers (6-1 seconda nella conference al pari di Buccaneers e Rams). La squadra dell’Arizona non deve la sua super-partenza solo al braccio di Murray ma anche ad una solidità della difesa che, numeri alla mano, è la quarta migliore delle lega per yards concesse (316 a partita). Dall’altra parte, oltre all’intramontabile Rodgers, i gialloverdi possono contare su grandi individualità sui in attacco con le ricezioni di Devante Adams, sia con in difesa con i tackle di De’Vondre Campbell. Insomma un cocktail esplosivo che a nostro avviso ci regalerà una partita combattuta fino all’ultimo con una vittoria da una parte o dall’altra ma con un margine inferiore ai 6 punti di distacco.

 

BROWNS v STEELERS domenica ore 18

Che la AFC North sia la division più dura di tutta la conference era noto già alla partenza, un pò come la West è la più competitiva in NFC. Ecco quindi che due formazioni attrezzate come Cleveland (4-3) e Pittsburgh (3-3) al momento vivono dietro l’ombra di bengals e Ravens. Match divisionale dal peso specifico importantissimo quindi per Browns e Steelers. Nello specifico i gialloneri con soli 117 punti segnati e soltanto 132 concessi, sono una delle formazioni più “under” di questo inizio di stagione in AFC. Lo scorso anno le due formazioni si affrontarono 3 volte fra regular season e playoff e in tutte e 3 le gare venne superata ampiamente la linea di 42,5 punti che oggi è quella di riferimento secondo gli analisti. Crediamo che questa volta vedremo un’inversione di tendenza.

 

CHARGERS v PATRIOTS domenica ore 21,05

Restiamo in AFC dove Los Angeles (4-2) e New England (3-4) si sfidano per cercare di lanciarsi nelle zone che mettono in palio un posto quantomeno nelle prossime wild cards. Le due formazioni arrivano da prestazioni agli antipodi messe in scena lo scorso weekend, con i californiani battuti 34-6 da Baltimore e i bostoniani che hanno strapazzato 54-13 i derelitti Jets. Dal 2010 ad oggi i Patriots hanno battuto sei volte di fila i Chargers, ma questa volta, complice anche il fattore campo avverso, partono sfavoriti in una match con un handicap di 5,5 punti. Riuscirà la squadra di Belichick a mettere a segno l’upset e firmare la settima vittoria consecutiva contro i rivali?

 

SAINTS v BUCCANEERS domenica ore 21,25

Spostiamoci in NFC per un match di media alta classifica visto che a sfidarsi sono la sesta e la seconda forza della conference, nonchè la seconda contro la prima nella South division. New Orleans (4-2) ospita i campioni del mondo di Tampa (6-1). Entrambe le formazioni arrivano da un week 7 dove hanno lasciato solo le briciole agli avversari: i Saints hanno concesso solo 10 punti ai Seahawks e i Buccaneers solo 3 ai Bears. Ospiti favoriti in un match con un gap di 5,5. Ce la farà Brady (miglior qb della stagione finora con 2275 yards completate) a trascinare i suoi alla quinta vittoria di fila confermando le proiezioni degli esperti?

 

VIKINGS v COWBOYS domenica notte ore 1,20

Chiudiamo col Sunday night del UK Bank Stadium di Minneapolis dove Minnesota (3-3 con 3 vittorie di fila) e Dallas (5-1 con una streak di 5 W) si sfidano in un match di difficile interpretazione. Gli addetti ai lavori favoriscono i Cowboys ma di un’inezia (2,5 punti) il che significa che il match potrebbe decidersi sul filo del rasoio. Interessante notare come gli ultimi 4 scontri diretti fra Vikings e Cowboys (due giocati nel Minnesota e due in Texas) abbiano sempre visto saltare il fattore campo. Accadrà anche questa volta?

 

(Credits: Getty Images)

(35)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE