Golf, le quote del Rocco Forte Sicilian Open

Golf, le quote del Rocco Forte Sicilian Open

Golf, le quote del Rocco Forte Sicilian Open

37
0

Settimana molto interessante per gli amanti del golf: in Florida, per il PGA Tour va in scena il The Players Championship, torneo molto importante di fascia inferiore solo ai major. Ma la nostra attenzione andrà soprattutto alla prima tappa italiana dello European per questo 2018 con il Rocco Forte Sicilian Open che si giocherà nelle suggestiva location di Agrigento con il club che affaccia direttamente sul mare. Scoprite come me le curiosità di questi tornei e le quote SNAI dei favoriti.

RISULTATI GOLF SETTIMANA SCORSA – Nel circuito PGA si è giocato in North Carolina per la 15esima edizione del Wells Fargo, torneo da 7,7 milioni di dollari di montepremi totale. Per la prima volta dalla nascita di questo torneo, a vincere è stato un australiano. Stiamo parlando nel numero 7 al mondo Jason Day che ha vinto il suo secondo torneo stagionale dopo il Farmer Insurance californiano di fine gennaio. Per lui successo con due colpi di vantaggio su Watney e Wise. Per lo European Tour invece, la 23esima edizione del Volvo China Open è andata allo svedese Bjork, numero 9 al mondo. Per lui è il primo successo del 2018, vittoria che è arrivata con un colpo di vantaggio sullo spagnolo Otaegui.

THE PLAYERS CHAMPIONSHIP – Questo torneo, da oltre 10 milioni di dollari di montepremi totale, fa parte della categoria Flagship eventi e nel calendario è inserito perfettamente a metà strada fra l’Augusta Master di aprile e lo US Open di giugno. Per questo è uno snodo fondamentale della stagione. Si gioca a Ponte Vedra Beach, su un percorso da 6,5 km con par 72. L’americano Nicklaus è il golfista che ha vinto più volte questo torneo (3) ma stiamo parlando degli albori di questo eventi, nato nel 1974. Di recente, qui in Florida hanno trionfato gente del rango di Woods, Fowler e Day mentre lo scorso anno la vittoria andò a sorprese al sudcoreano Si-woo che dominò la tre giorni. Visto il field di primissimo livello non abbiamo una vero favorito. In “prima fila” per dirla in gergo motoristico a quota SNAI 15 troviamo il quartetto formato da Thomas, Day, Spieth e McIlroy mentre il numero uno al mondo Jhonson è leggermente dietro a 18. A 20 troviamo Fowler, a 25 Rose e Rahm. Insomma la creme de la creme del golf mondiale con dentro anche il nostro Francesco Molinari, bancato a 50.

ROCCO FORTE SICILIAN OPEN – Come detto, quello di Agrigento è il primo torneo italiano della stagione a cui seguirà a breve raggio (inizio giugno) l’Open d’Italia che dopo alcune edizioni a Monza, verrà giocato sul Lago di Garda. Per quanto riguarda il Sicilian Open, siamo solo alla terza edizione, ma nonostante la giovane età di questo evento, la location a 5 stelle lo rende un torneo di grandissimo appeal. Il montepremi totale è di 1 milione di euro e tutti noi ci aspettiamo la prima vittoria azzurra dopo che negli anni passati a vincere furono il francese Jacquelin, il danese Olesen e lo spagnolo Quiros. Purtroppo però gli azzurri non sono fra i favoriti. In testa alla nostra lavagna troviamo l’inglese Sullivan. Nonostante il suo 44esimo posto nella classifica europea, la sua quota SNAI è di 12 volte la posta. Dietro di lui c’è Olesen a 18 mentre Pepperell è dato a 25. Il primo degli italiani è il romano Pavan a 28. Molto più indietro gli altri nostri rappresentati: Manassero a 50, Bertasio, Gagli e Edoardo Molinari a 75, Tadini a 100.

The Players Championship, dove vederlo: da giovedì alle h 20,00 su Sky hffSport
Sicilian Open, dove vederlo: da gioved’ alle 14,30 su Sky Sport
The player e Sicilian Open dove giocarli: pre match su SNAI.it

(37)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI