Golf, le quote dello US Open 2018

Golf, le quote dello US Open 2018

Golf, le quote dello US Open 2018

94
0

Tutto pronto per il secondo master di golf della stagione, lo US Open 2018. Dopo la vittoria di Reed all’Augusta Master lo scorso aprile ora si attende l’exploit di un big. Johnson, McIlroy, Rose, Thomas, Day, Rahm, Spieth e Woods partono per un posto nella storia. Si gioca a Shinnecock Hills a NY. Scoprite con me tutto quello che c’è da sapere su questo grandissimo torneo per scommettere al meglio su SNAI.it

LA STAGIONE PGA FINORA – Questo è il 34esimo torneo valido per la stagione 2018. Stagione finora molto dura per Jordan Spieth che non ha ancora vinto un torneo e che quindi è sceso al quarto posto nel ranking mondiale. Bene i vari Thomas, Rose, Rahm, Day e McIlroy che sono riusciti a trionfare almeno una volta finora mentre Johnson con due successi, ultimo settimana scorsa al FedEx classic, ora è il nuovo numero uno in classifica. Tiger Woods ha dimostrato grande tenacia e forza di volontà, uscendo da una crisi lunghissima ovviamente non è più quello di un tempo.

COSI’ LO SCORSO ANNO – A differenza dell’Augusta Master che si gioca da sempre sullo stesso campo in Georgia, il fascino e la difficoltà dello US Open è che questo torneo è itinerante e quindi ogni anno può davvero succedere di tutto. Nel 2017 ad esempio quasi tutti i big hanno steccato con la vittoria che andò all’americano Koepka attualmente numero 9 al mondo che chiuse con 4 colpi di vantaggio su Harman e il giapponese Matsuyama portandosi così a casa gli oltre 2 milioni di dollari di montepremi dedicati al vincitore.

US OPEN A NY – Per la quinta volta nella storia, il golf club di Shinnecock (considerato il più antico degli Stati Uniti) ospiterà lo US Open. Siamo a Long Island NY e il percorso par 70 è molto impegnativo e molto eterogeneo con due buche par 5 che potrebbero davvero fare la differenza. Come sempre i round da giocare saranno 4 dove 156 partenti si daranno battaglia lungo i 6,8 km delle 18 buche giornaliere.

QUOTE E OFFERTA SNAI – Come nuovo numero uno Dustin Johnson, che ha già vinto nel 2016 a Oakmont è il primo favorito a quota SNAI 9 anche se mai come nei master non vi è un vero giocatore capace di spezzare in due il field. Tutti i suoi diretti avversari infatti sono di qualità straordinaria e a questo punto forse la quota di Johnson in confronto ai 15 di McIlroy, Rose e Thomas; ai 18 di Day e ai 20 di Rahm, Spieth, Fowler e Woods non mi sembra nemmeno troppo conveniente. Il nostro Francesco Molinari parte in mezzo al gruppo con una quota di 60 volta la posta. Che dite? Dieci euro sul nostro beniamino azzurro ce li mettiamo?

US Open, dove vederlo: da giovedì a domenica a partire dalle 17,30 su Sky Sport

US Open, dove giocarlo: ogni giorno quote aggiornate su SNAI.it

Gioca sempre responsabilmente.

Credits: Getty Images

(94)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI