Il golf su SNAI: si gioca in Florida e in Qatar

Il golf su SNAI: si gioca in Florida e in Qatar

Il golf su SNAI: si gioca in Florida e in Qatar

15
0

Torno a parlarvi di golf dopo diverse settimane in cui il calendario di altri sport mi aveva fatto accantonare i green di mezzo mondo. Ma non preoccupatevi, ora recuperiamo. Oggi vi parlo delle quote antepost dell’Arnold Palmer Invitational e del Commercial Bank Qatar Master.

ULTIMI RISULTATI GOLF – A fine febbraio, ed è giusto ricordarlo, Dustin Johnson, attuale numero uno al mondo ha vinto il suo 20esimo torneo in carriera trionfando al WGC Mexico Championship. Nelle settimane successive invece prime vittorie in carriera per altri americani come Trainer e Mitchell che hanno vinto rispettivamente il Puerto Rico Open e l’Honda Classic. Nel torneo della Florida, Mitchell ha chiuso con un tiro di vantaggio sui veterani Fowler e Koepka. Nel tour europeo invece ci siamo lasciati settimana scorsa di Kitayama (seconda in carriera) all’Oman Open in un finale agguerritissimo dove si sono giocati la vittoria ben 5 golfisti differenti.

PGA ARNOLD PALMER – Settimana importante visto che la 53esima edizione di questo torneo in terra di Florida precede il The Players Championship, evento che può essere considerato un major serie b. Ma restiamo al Bay Hill Club and Lodge dove su un par 72 con distanza di 6,7 km si gioca un torneo da quasi 9 milioni di dollari, non certo bruscolini. Dalla nuova denominazione, ovvero dal 2007 a oggi qui Tiger Woods ha vinto ben 4 volte mentre nel 2018 fu la prima in assoluto di Rory McIlroy. Proprio il nordirlandese, partirà favorito su tutti con una quota SNAI di 7,50 unico sotto i 10. Fra i rivali più accreditati cito Rose, Koepka e Fowler a 12 oltre a Day (14) e Dechambeau a 16. In terza fila fra gli altri outsiders anche il nostro Francesco Molinari a quota 33. Per i 4 giorni di torneo previste minime di 1° e massime di 30° con rischio pioggia nella giornata di domenica.

EUROPEAN TOUR QATAR MASTER – Ovviamente la Race to Dubai 2019 è appena iniziata e le prime indicazioni, che vedono Lowry primo con 1257 punti sono da prendere con le molle anche perché sappiamo quanto sia eterogeneo e vasto il mondo del tour europeo. Questa settimana si resta in medio oriente e ci si sposta in Qatar per il Commercial Bank. Fondato nel 1998 il torneo si gioca al Doha golf club, sulla distanza di 72 colpi a giro per 6,8 km di tracciato. Lo scorso anno gli inglesi la fecero da padrona con Pepperell che chiuse con un tiro di vantaggio su Fisher. Come spesso accade nei tornei del circuito europeo non c’è un vero favorito anche se in realtà Pieters parte con la quota SNAI più bassa di tutti a 12. Seguono Smith a 20 e Lewis a 22. Via via tutti gli altri con un totale di 9 golfisti fra quote 20 e 30. Meteo previsto per i 4 giorni di torneo con minime 14 e massime 26. Nessuna nuvola in vista per il weekend. Vi ricordo che settimana prossima per lo European Tour ci si sposterà in Kenya per il Magical Open.

(Credits: Getty Images)

(15)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI