Nuoto, campionati europei 2018: le quote del team azzurro

Nuoto, campionati europei 2018: le quote del team azzurro

Nuoto, campionati europei 2018: le quote del team azzurro

206
0

Dal 2 al 12 agosto, Glasgow e Berlino saranno palcoscenico dei Campionati Europei 2018 multisport, una nuova manifestazione che comprende eventi continentali su 7 sport differenti con in palio ben 188 medaglie d’oro. Gli sport acquatici, con 72 medaglie e in particolare il nuoto la faranno da padrona. Tante le speranze iridate per i nostri azzurri. Scoprite con me chi potrebbero essere i protagonisti.

PRIMA EDIZIONE IN ASSOLUTO – Nel vasto mondo degli sport olimpici noi di SNAI non ci facciamo mai mancare niente. E se le federazioni internazionali decidono di “inventarsi” dal nulla un nuovo evento, come questi Europei 2018 in programma fra Glasgow e Berlino dal 2 al 12 agosto, noi non possiamo certo esimerci dal seguirli e quotarli. Atletica leggera, sport acquatici, ciclismo, golf, ginnastica, canottaggio e triathlon sono le discipline ospitate in questa prima edizione con tanto di 188 titoli in palio.

IL CALENDARIO DEGLI SPORT ACQUATICI – Come detto gli sport in acqua, con sede allo swimming centre di Glasgow la faranno da padrona con oltre un terzo delle medaglie in palio. Oltre al nuoto in vasca, ci saranno gare di nuoto sincronizzato, nuoto di fondo (acque libere) e tuffi. Calendario molto intenso visto che in dieci giorni verranno messe in palio 43 medaglie per il nuoto in vasca, 13 per i tuffi, 9 per il sincronizzato e 7 per le acque libere.

SPERANZE AZZURRE NEL NUOTO – Nonostante le assenze pesanti di Detti e Martinenghi, la squadra azzurra è attrezzata in molte specialità per poter salire sul podio e in molto casi farlo con speranze di oro. Il nostro numero uno è ovviamente Paltrineri che punterà a vincere 800 e 1500 stile libero. per le donne invece, Simona Quadrella ha chance addirittura di triplete con 400-800 e 1500 sempre a stile libero. Grande curiosità inoltre sulla Pellegrini che lasciati i 200 proverà a 100 metri. Nei 50 metri Scozzoli proverà a raggiungere il podio così come ci sono chance nelle due staffette 4×100 uomini e donne.

PARLA PALTRINIERI – Osservato speciale e uomo di punta della spedizione azzurra, Gregorio Paltrinieri ha parlato così alla vigilia di questi Europei: “La squadra è composta da 12 “matricole”, un numero importante. E’ una cosa di cui non ho memoria. Questo fa capire che nel nostro movimento c’è fermento e tutti stanno crescendo. Chiaramente la vetrina continentale può dare spazio ai giovani di fare esperienza. Siamo un bel mix ed abbiamo tutti voglia di competere per vincere e dare il massimo”.

QUOTE E OFFERTA SNAI – Sono ben 33 al momento le finali di nuoto quotate sul nostro sito con gara che vanno da domani (400 SL maschile in apertura) a quello femminile del 9 agosto. Fra le numerose possibilità tricolori vi segnalo la Quadrella favorita negli 800 SL a quota SNAI 2,50; Paltrinieri a 1,35 nei 1500 a 1,75 negli 800 e infine la super quota della Pellegrini nei 100. La neo 30enne veneta è in lavagna a 15 in una gara che sulla carta dovrebbe vedere la Sjostroem super favorita.

Gioca sempre responsabilmente!

Credits: Getty Images

(206)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI