Home Raffaele Auriemma

Raffaele Auriemma

Tifoso sfegatato del "Ciucciariello", è telecronista sportivo di Premium Sport, in cui racconta, con la sua inconfondibile voce, le partite del suo amato Napoli. Presta la voce anche per il programma sportivo "Si gonfia la rete" (suo marchio di fabbrica) in onda su Radio Crc, la penna da editorialista per il Corriere dello Sport, ed il suo volto per la trasmissione sportiva Tiki Taka.

Napoli piegato dalla Juventus vincente da 8 anni: ma ad Ancelotti può bastare di arrivare sempre e solo secondo?

  Credo sia superfluo e fuorviante valutare il Napoli in questa stagione. Innanzitutto, perché il percorso in Europa League potrebbe essere ancora lungo e luminoso, poi perché l’arrivo di Ancelotti potrà dare dei risultati tangibili e riconoscibili solo a partire dalla prossima stagione. Quando, l’augurio è questo, la Juventus potrebbe cominciare a rallentare quel ritmo […]

Non ci resta che l’Europa League: il Napoli punta al trofeo 30 dopo aver vinto la Coppa Uefa

  Non ci resta che l’Europa. Per la precisione, l’Europa League, l’unico obiettivo che il Napoli ha per evitare un giudizio totalmente negativo al termine di una stagione molto deludente sul fronte serie A. Il confronto con lo scorso campionato è preoccupante: 13 punti in meno alla 26esima giornata, 13 gol in meno, 5 gol […]

La Champions è il tallone d’Achille della Juventus e il Napoli può dare uno scossone nel confronto diretto del San Paolo

  Punti di distacco tra prima e seconda in serie A: 13. Distanza tra la seconda in serie A e la quinta posizione: 12. Da queste cifre emerge che, parlare di campionato aperto, sembrerebbe quasi paradossale. La Juventus è saldamente in testa ed il Napoli gode di un distacco tale dalla Roma, cioè la prima […]

Il Napoli di Ancelotti viaggia ad un ritmo più lento della squadra di Sarri e punta al riscatto in Europa League

  In effetti non ce l’aspettavamo. Trovare quest’anno il Napoli dietro alla Juventus era quasi una certezza, ma non con un divario così pesante: i 13 punti di distacco, raccontano che il campionato possa essere considerato già finito con 14 giornate di anticipo. Lo pensano i tifosi partenopei che disertano il San Paolo (153mila presenze […]

Hamsik, lo scudetto sfumato e un ciclo che sta per chiudersi nel Napoli

No, non sarebbe giusto se Marek Hamsik se ne fosse andato da sconfitto. Dopo 11 anni e qualche scudetto sfumato per “circostanze fortuite” ci può stare che un ragazzo serio e professionale come il capitano slovacco potesse decidere di cambiare aria e farsi trascinare dallo stimolo del danaro. Non è una polemica e nemmeno un’accusa, […]

Napoli, settimana di coppa e di campioni

Si dice che il calcio ti offre sempre una nuova chance e il Napoli può essere ottimo interprete di questa regola. Il pareggio di Firenze, positivo perché conquistato contro una formazione che stava segnando gol a raffica, diventa poco utile alla luce del campionato: la Juventus è tornata a +11 punti e difficilmente rallenterà in […]

Scatole cinesi e gioco delle tre carte: De Laurentiis sgama il trucco e blocca Hamsik

Questa vince, questa perde. Indovina la carta, trova quella con la cresta di Marek Hamsik: dove è finita? Probabilmente in una scatola cinese e stavolta l’artificio matematico frequente in ambito finanziario, è stato usato dal Dalian per rimescolare una trattativa che sembrava ormai chiusa definitivamente. “Loro so cinesi, ma noi siamo napoletani” nell’avvertimento di De Laurentiis c’era […]

De Laurentiis e Ancelotti salutano Hamsik e avvertono la Juventus: “Tutto può ancora succedere…”

“Perchè tutto ancora può succedere”, tra Ancelotti e De Laurentiis si è sviluppato un circuito di ottimismo che il tifoso medio non è riuscito ancora ad interpretare. Corsa allo scudetto clamorosamente riaperta: sarà stata una frase riferita con convinzione oppure è stato lo zuccherino da somministrare alla gente di fede azzurra di fronte all’ormai prossimo […]

Se il potere Juve logora chi sogna lo scudetto, allora meglio che il Napoli punti alla Coppa Italia

  È meglio che il calcio italiano si soffermi principalmente sugli altri obiettivi che il calendario propone e lo devono fare (quasi) tutti. Dalla lotta per non retrocedere, ad un posto in Europa League, fino alle tre posizioni dorate che garantiscono l’accesso in Champions League. Sì, ho scritto bene: tre e non quattro. L’altro posto, così come […]