MLB, ULTIMA WILD CARD PRIMA DEI PLAYOFF

MLB, ULTIMA WILD CARD PRIMA DEI PLAYOFF

MLB, ULTIMA WILD CARD PRIMA DEI PLAYOFF

62
0

L’ultima wild card sarà assegnata nella notte con la sfida tra Los Angeles Dodgers e St. Louis Cardinals, poi domani (alle 22 ora italiana) prenderanno il via i playoff della Mlb, con la prima gara della serie dei quarti di finale tra Houston Astros e Chicago White Sox.

WILD CARD, LOS ANGELES DODGERS CONTRO ST. LOUIS CARDINALS

Dopo l’eliminazione dei New York Yankees ad opera dei Boston Red Sox, ecco il secondo dentro o fuori consecutivo che accende gli Stati Uniti: chi vince conquista il pass per i playoff, senza possibilità di sbagliare. I Los Angeles Dodgers, reduci da otto vittorie consecutive, hanno chiuso la regular season con oltre il 65% di successi (106 in totale), mentre i Cardinals si sono fermati al 55%, finendo in crescendo. Equilibrio nei confronti diretti dell’anno solare con un 4-3 per i californiani, capaci anche di vittorie schiaccianti (14-3 il 3 giugno), ma anche di perdere gli ultimi due scontri diretti. I numeri, nel baseball, sono tutto, così vale la pena citarne altri: si giocherà al Dodger Stadium, dove i Dodgers hanno un record di 58-23, ma lontano da casa i Cardinals vantano 45 successi e 36 sconfitte. Con tanti infortunati (15 assenti tra i Dodgers, 7 tra i Cardinals), fari puntati sui top performers delle squadre, rispettivamente Justin Turner con i suoi 87 Rbi e una percentuale di 0.279 alla battuta e Paul Goldschmidt, forte dei suoi 178 hits e una media ancora migliore (0.295), ma soprattutto su Max Scherzer, tra i migliori lanciatori della Lega, che può fare la differenza per i Dodgers.

PLAYOFF, HOUSTON ASTROS CONTRO CHICAGO WHITE SOX

Gli alti e bassi dell’ultimo mese lasciano intravedere una serie all’insegna dell’equilibrio. Si comincia in Texas, dove gli Houston Astros hanno sempre battuto i White Sox nel 2021: quattro partite, quattro vittorie, tra il 18 e il 20 giugno. A luglio la rivincita parziale rivincita a Chicago, con i padroni di casa che persero la prima sfida e vinsero le due successive. Ma non tutte le serie e non tutte le partite sono uguali, come ha sottolineato Rick Hahn, generale manager dei White Sox, che domani avranno a disposizione Eloy Jimenez e soprattutto Luis Robert, a differenza dei sette precedenti incontri, e contano sul recupero almeno parziale di Carlos Rodon. D’altro canto anche gli Astros avranno un Alex Bregman in più, capace di fare la differenza, e con la migliore media di “run per game” di tutta la Mlb, potranno andare a caccia delle quinte Championship Series consecutive.

(Credits: Getty Image)

(62)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE