Eurolega, analisi e quote della quarta giornata

Eurolega, analisi e quote della quarta giornata

Eurolega, analisi e quote della quarta giornata

300
0

Dopo l’impresa del successo in casa dell’Olympiacos, turno sulla carta agevole per l’Olimpia di Pianigiani impegnata davanti al proprio pubblico contro i russi del Khimki. Scoprite con me quello che c’è da sapere per scommettere al meglio sui big match della quarta giornata di Eurolega.

EFES-FENERBAHCE: ad aprire questa due giorni di Eurolega toccherà al derby turco fra i ragazzi di Ataman e quelli di Obradovic. Datome e Melli, sono primi a punteggio pieno assieme a CSKA e Real Madrid ma non più tardi di 20 giorni fa hanno perso in campionato proprio per mano dell’Efes e questo potrebbe essere un dato non indifferente. Gialloblu che restano comunque sulla carta largamente favoriti a quota SNAI 1,55.

OLIMPIA-KHIMKI: dopo aver sfiorato l’impresa contro il Real Madrid nel primo dei due match del doppio turno di settimana scorsa, Milano ritrova il pubblico di casa e lo fa affrontano il Khimki di Shved che anche quest’anno viaggia a medie altissime (28 punti). Ma se i russi possono aggrapparsi solo a lui, le scarpette rosse hanno un roster completo e di qualità. E questi match devono essere una formalità per una squadra che punta ai playoff. Olimpia in lavagna a quota SNAI 1,35.

OLYMPIACOS-MACCABI: il ko contro Milano in quella che è stata una vera e propria serataccia per tutto il roster greco ha fatto crollare tutte le certezza di una squadra che fino a quel momento aveva dominato in difesa. Certo il Maccabi non è più quello di qualche anno fa e da Spanoulis e soci ci si aspetta un pronto riscatto senza se e senza ma. Nelle ultime 2 stagioni 4 su 4 per i biancorossi contro la compagine israeliana. Segno 1 a quota SNAI 1,30.

DARUSSAFAKA-BARCELLONA: nella serata di venerdì trasferta per nulla semplice per il Barcellona, che per aver alzato la testa in casa contro il Bayern va a far visita in Turchia agli ultimi vincitori dell’Eurocup. Le due formazioni si sono affrontate solo due volte nella stagione 2016/2017 e il fattore campo fu sempre decisivo. Toccherà a Singleton far sentire il peso sotto canestro per i catalani che nonostante non siano in formissima partono avanti a quota SNAI 1,50.

GRAN CANARIA-CSKA: chiudiamo con la trasferta dei russi di coach Itoudis che però al momento, delle tre di testa non è nè quella che ha il miglior attacco e nè quella che ha la miglior difesa. La cenerentola Gran Canaria (priva dell’infortunato Nelson) dovrebbe essere sulla carta una vittima sacrificale. De Colo e soci partono infatti largamente favoriti a quota SNAI 1,15.

Credits: Getty Images

(300)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI