Nba: gli obiettivi dei Lakers per la prossima stagione

Nba: gli obiettivi dei Lakers per la prossima stagione

Nba: gli obiettivi dei Lakers per la prossima stagione

832
0

I Lakers si stanno muovendo per la prossima stagione. Per farlo, la franchigia di Los Angeles sta cercando rinforzi sul mercato.

Attualmente la franchigia si trova al nono posto della Western Conference, con un record di 22 vittorie e 23 sconfitte; per questo, la dirigenza sta lavorando per migliorare un roster che, nonostante la vittoria della NBA Cup, non sta performando al meglio. Troppo spesso la coppia LeBron-AD ha salvato la squadra da sconfitte, con Reaves e Russell che si sono alternati per aiutare le due stelle. C’è bisogno di una terza stella da affiancare ai due, per togliere un po’ di peso dalle spalle dei big. Bisogna considerare anche l’età di Lebron, e in questo senso la provocazione (o no?) di Garnett fa riflettere: “I Lakers dovrebbero scambiare James”.

In effetti, un ritiro del Re lascerebbe la franchigia gialloviola senza asset disponibili per rifondare il roster, niente scelte e pochissimi giocatori sacrificabili, Reaves su tutti, come vedremo nel prossimo paragrafo.

 

MERCATO LAKERS, LE POSSIBILI PEDINE

I Lakers hanno tanti giocatori da poter offrire a diverse squadre, uno su tutti è D’Angelo Russell; il numero 1 questa stagione ha un contratto da 17.3 milioni, con player option da 18.7 per la prossima stagione. Nel pacchetto Russell, potrebbero inserire anche Rui Hachimura, se dovesse arrivare un giocatore importante.
Sul piatto delle offerte, i Lakers, potrebbero inserire anche due giovani interessanti e di prospettiva: Max Christie e Jalen Hood-Schifino.

Diverse squadre sarebbero interessate ad uno scambio con i Lakers, ma quasi tutte puntano ad ottenere Austin Reaves e una scelta al Draft. I gialloviola non vorrebbero privarsi di Reaves, ma se dovesse arrivare un giocatore importante, le cose potrebbero cambiare.

 

MERCATO LAKERS, GLI OBIETTIVI

Considerano fattibilità e qualità, il giocatore che piace maggiormente è Zach Lavine. In casa Hawks, Los Angeles punta alle due stelle della franchigia: Dejonte Murray e Trae Young. Atlanta non sta disputando un campionato strepitoso e questo potrebbe portare la franchigia a rinunciare ad uno dei due giocatori per ripartire. La trattativa con i Cavs potrebbe essere la più complicata; i Lakers vorrebbero Donovan Mitchell, ma difficilmente Cleveland lo lascerà partire vista la qualità del ragazzo.

Se uno di questi dovesse arrivare in gialloviola, i Lakers diventerebero subito una contender.

 

 

(Credits: Getty Images)

(832)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE