Le quote della notte NBA

Le quote della notte NBA

Le quote della notte NBA

915
0

Nuova settimana, nuove partite NBA interessanti, nuovo tentativo di vincere e sbancare con SNAI. Nella notte andranno in scena ben 12 partite sulle quali puntare il proprio “dollaro educato” e, con la stagione oramai arrivata al giro di boa, le certezze sono molte di più rispetto al passato. Andiamo quindi a sviscerare le quote di cinque partite della notte cercando le quote più interessanti, senza scordarsi del buon senso.

Indiana – Cleveland: Ad Indianapolis i Pacers sono ossi duri da battere. Il record casalingo “dice” 20 vittorie e 6 sconfitte, persino i Campioni NBA dei Cleveland Cavaliers non hanno la certezza di passare indenni su un campo così ostico, anche soprattutto alla luce delle ultime difficoltà, che sembrano essere state superate, che hanno affrontato a Gennaio. Indiana arriva da 7 vittorie consecutive (7-3 il record nelle ultime 10 partite), mentre i Cavs rispondono con 3 vittorie di fila ed un Kevin Love ritrovato dopo l’infortunio alla schiena e le tante voci di scambio che lo vedono come protagonista. Se fossimo costretti a scegliere con una pistola puntata diremmo Cavs, dopotutto non si scommette MAI contro i campioni in carica e contro LeBron James. Ma stavolta abbiamo intravisto qualcosa di diverso, e di potenzialmente sicuro: puntiamo sull’ottima quota SNAI over 215,5 a 1,90! I due team segnano tanto, tantissimo. Fidiamoci di LeBron James e Paul George.

Atlanta – Denver: Cominciamo dai numeri: gli Atlanta Hawks, in quinta posizione nella Eastern Conference, han vinto 15 delle ultime 21 partite disputate. Dall’altra parte i Denver Nuggets, ottavi ad Ovest e con un record stagionale negativo, hanno conquistato 9 vittorie nelle ultime 15 partite. Con questi presupposti sarebbe impossibile capire chi possa avere maggiori probabilità di strappare una vittoria, ma la NBA è una lega che non nasconde le differenze. Gli Hawks di Budenholzer, se in serata, non hanno tanti rivali. Tantomeno questi Nuggets con un record negativo, privi di Danilo Gallinari e con Mudiay in forse. E’ vero, l’ultima partita vinta da Denver lunedì notte contro Dallas è stata corredata dalla migliore prestazione difensiva corale della stagione, ma fino all’altro ieri la franchigia del Colorado aveva viaggiato a 110 punti subiti di media, e dubitiamo possa cambiare il trend da un giorno all’altro. Uno sproposito per pensare di andare a vincere contro una squadra mediamente solida come Atlanta. Per questo ci fidiamo assolutamente dell’ottima quota SNAI 1 Vincitore Partita a 1,53.

Detroit – Lakers: I Los Angeles Lakers sono la peggiore squadra in trasferta dell’intera lega con un record di 6 vittorie e 23 sconfitte, dietro agli insuperabili Brooklyn Nets da 2-23. I gialloviola arrivano da una vittoria, proprio in trasferta, contro i disastrati New York Knicks, ma di fronte, stavolta, ci sono i Detroit Pistons. La squadra allenata da coach Van Gundy è nel treno dei playoff della Eastern Conference, in ottava posizione, e proprio l’atmosfera casalinga è il loro segreto. Non rischiamo nulla se semplicemente ci atteniamo a quello che la regular season ci ha “detto” fino ad ora: puntiamo sulla quota SNAI 1 (1X2) da 1,63.

Memphis – Phoenix: Memphis è in striscia positiva ed arriva dalla bella vittoria contro i San Antonio Spurs di lunedì notte, con la voglia di certificare il proprio momento positivo contro una squadra, i Phoenix Suns, che si trovano sul fondo della Western Conference senza lode e con molta infamia. I Grizzlies in casa godono di un ottimo record da 17 vinte e 9 perse mentre la franchigia dell’Arizona, al contrario, non può certo vantarsi di uno dei peggiori record in trasferta dell’intera NBA. Le due squadre si sono incontrate pochi giorni fa e Memphis ha sbancato agevolmente il parquet dei Suns (119-99). Stavolta i campi si invertono, quindi riteniamo molto interessante la quota SNAI casalinga 1 (1X2) a 1,44 dei Grizzlies che dovrebbero vincere senza problemi, ed anche con ampio margine, questa sfida.

New Orleans – Utah: Partita sicuramente interessante quella tra Utah Jazz e New Orleans Pelicans. Le due squadre stanno attraversando momenti opposti: con la vittoria contro Phoenix di due giorni fa, New Orleans ha interrotto una striscia di 4 sconfitte consecutive, mentre i Jazz hanno vinto 4 delle ultime 5 gare, compreso il convincente 120-95 ottenuto l’altra notte sull’ostico parquet degli Atlanta Hawks. Considerando anche la bontà della quota SNAI (1,55) ci sentiamo quindi sicuri di giocare Utah come vincitrice partita, con i più coraggiosi che potrebbero addirittura azzardare il 2 (1X2) quotato 2,10.

Sì, lo sappiamo…avete ragione! L’ultima volta non siamo riusciti a sbancare, ma fidatevi di noi che viviamo di questo sport per 24h al giorno a discapito della nostra salute mentale, e di quella degli altri. Dopotutto siamo i primi a rimetterci nel caso in cui le cose non debbano andare come prevediamo (tranquilli…si vince!).

(Credits: La Presse)

(915)

Nba Religion Viviamo, parliamo e respiriamo pallacanestro 24h al giorno. NBA come nostra religione, basket come unica via di salvezza!... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI