NBA, risultati della notte: Belinelli sorride… dalla tribuna!

NBA, risultati della notte: Belinelli sorride… dalla tribuna!

NBA, risultati della notte: Belinelli sorride… dalla tribuna!

12
0

Marco Belinelli, passato da Atlanta a Philadelphia assiste alla vittoria della sua nuova squadra sui disastrati Knicks. Clippers a valanga sui Nets con un Gallinari da 26 punti. Scopriamo insieme gli ultimi risultati e le quote SNAI dei prossimi match NBA.

SIXERS-KNICKS 108-92: il passaggio di Marco Belinelli dall’ultima franchigia dell’est alla settima significa che se Phila continuerà a giocare come ieri (spazzata via NY) l’ex Virtus si giocherà i playoff. Sixers che hanno dominato in lungo e in largo contro una squadra che dopo l’infortunio di Porzingis rischia di diventare la più disastrosa di questa fine stagione. Tripla doppia di McConnel per i padroni di casa.

NETS-CLIPPERS 101-114: la corsa verso l’ottavo posto da parte dei Clippers è snervante. Sono almeno due mesi ormai che la squadra è nona all’ovest ma non riesce a superare New Orleans. Ieri bella vittoria in quel di Brooklyn grazie a una partenza a razzo e a un maggior peso sotto canestro. Gallinari chiude con 16 punti in 34 minuti.

JAZZ-SPURS 101-99: ennesima vittoria consecutiva (siamo a quota 10!) di Utah che al momento è decima nella western e si gioca a pieno le sue chance per la post season. Battuta di misura San Antonio che era in back to back dopo i Warriors e perde la sua quarta gara nelle ultime 5. Decisivo il quarto periodo con la grande rimonta dei padroni di casa. Mitchell MVP con 25 punti.

WARRIORS-SUNS 129-83: tutto semplice per i campioni in carica che in back to back casalingo si mangiano Phoenix. Ospiti, penultimi all’ovest, in gara solo per 12 minuti nonostante i 29 di Payton. Warrios che giocano di squadra e trovano nell’israeliano Casspi il migliore in campo con 19 punti e 10 rimbalzi.

Altri risultati NBA della notte: Pistons-Pelicans 103-118; Bulls-Magic 105-101.

Quote SNAI dei prossimi match NBA: così come ieri anche questa notte in programma 6 match, nella settimana che porta all’All Star weekend. La gara non solo più interessante lato tecnico ma anche più delicata per la classifica è quella fra Minnesota e Houston. T’Wolves quarti all’ovest e imbattuti in casa da due mesi. Rockets che non vogliono perdere il contatto con la vetta della conference e a caccia della nona vittoria di fila. Insomma big match fra due squadre non solo forti ma anche in forma. Le due squadre si sono affrontate un mese fa con la vittoria netta di Houston che parte favorita anche questa volta a quota SNAI 1,65 (2,5 di handicap) in un match con under over 221,5.

 

Gioca sempre responsabilmente

(Credits Getty Images)

(12)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI