JOSHUA VS USYK A LONDRA PER SCRIVERE LA STORIA

JOSHUA VS USYK A LONDRA PER SCRIVERE LA STORIA

JOSHUA VS USYK A LONDRA PER SCRIVERE LA STORIA

740
0

Sabato sera al Tottenham Hotspurs Stadium di Londra, torna a combattere il campione dei pesi massimi Anthony Joshua. L’inglese, grande favorito del match, metterà in palio i suoi 4 titoli contro l’ucraino Oleksandr Usyk. Un incontro da non perdere che potrebbe essere ricordato come il migliore del 2021.

 

TUTTI I NUMERI DI ANTHONY JOSHUA

Campione pesi massimi IBO, IBF, WBA e WBO. Basterebbe questo per descrivere l’inglese di origini nigeriane Anthony Joshua, oro olimpico nei super-massimi in quel di Londra 2012. Fin dal 5 ottobre 2013, giorno in cui ha fatto il suo esordio da professionista, Joshua ha subito fatto capire di che pasta era fatto. Il suo record è di 24 vittorie di cui 22 prima del limite e solo una sconfitta, quella clamorosa per tifosi, media, esperti e anche bookmakers,  contro Ruiz. In quell’occasione, al Madison Square Garden di NY perse i 4 titoli, riconquistandoli ai punti 6 mesi dopo in Arabia Saudita. L’ultimo suo match risale al dicembre 2020 quando sconfisse il bulgaro Pulev per ko.

 

TUTTI I NUMERI DI OLEKSANDR USYK

Due volte campione del mondo e oro olimpico nei pesi massimi a Londra 2012, l’ucraino non si è fatto attendere nelle sua carriera da professionista, arrivando anche a conquistare contemporaneamente 4 cinture mondiali nella categoria dei massimi-leggeri. Ora, dopo aver battuto il britannico Chisora nell’ottobre 2020 in quel di Wembley, Usyk sa di essere davanti alla prova più difficile della sua carriera. Riuscirà a rimanere imbattuto oppure il suo record di di 18-0 (13 ko) verrà sporcato?

 

JOSHUA V USYK, CHI VINCERA’?

La conferenza stampa, in un clima disteso e di grandi rispetto fra i due, con tanto di stretta di mano finale e “good luck” pronunciato da Usyk a Joshua, non deve trarre in inganno. Quando davanti a oltre 60 mila spettatori, scenderanno sul ring due dei pesi massimi più forti al mondo, sarà vera e propria battaglia. “I tifosi vogliono il ko e cercherò di darglielo” ha dichiarato Joshua. “Faremo un incontro che entrerà nella storia” ha risposto Usyk.

L’ucraino in guardia mancini, 3 anni più vecchio (34 contro 31), 7 cm più basso (191 contro 198) e 10kg più leggero (98 contro 108) rispetto al britannico in guardia ortodossa, dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo. Del resto le previsioni degli addetti parlano chiaro: Joshua parte favorito al 75% delle probabilità di vittoria. Si arriverà al termine delle 12 riprese? Gli addetti ai lavori dicono di no, puntando sui 10 round come linea più probabile.

 

GLI ALTRI INCONTRI DELLA CARD DEL TOTTENHAM STADIUM

Saranno 7 in totale i match della riunione di Londra. Fra i più attesi, dopo Joshua-Osyk, ce ne sono altri due da tenere in alta considerazione se si è appassionati di pugilato. Il primo è quello fra il britannico Smith (27-1) super favorito al 90% delle probabilità e il dominicano Castillo (21-3-1), per i pesi medio massimi. Il secondo invece vedrà il campione WBO dei massimi leggeri, il britannico Okelle super favorito al 90% incrociare i guantoni con il montenegrino Prasovic in un incontro fra imbattuti.

 

(Credits: Getty Images)

(740)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE