ATALANTA, TRA UN MERCATO CHE NON DECOLLA E UN ANNO SENZA COPPE EUROPEE

ATALANTA, TRA UN MERCATO CHE NON DECOLLA E UN ANNO SENZA COPPE EUROPEE

ATALANTA, TRA UN MERCATO CHE NON DECOLLA E UN ANNO SENZA COPPE EUROPEE

247
0

La situazione in casa Atalanta è rovente, ma non solo per il caldo degli ultimi giorni. Il mercato, infatti, fatica a decollare e la situazione legata alla positività al Nandrolone di Palomino complica ulteriormente le cose. Gasperini, infatti, non sembrerebbe aver avuto le giuste garanzie da Percassi per tentare l’assalto allo scudetto e a un posto nella prossima Champions League, visto anche che i nerazzurri non prenderanno parte alle coppe europee (Jolly assolutamente da sfruttare).

Sfumato il trasferimento di Tavares dall’Arsenal, gli unici innesti arrivati alla corte bergamasca sono Ederson dalla Salernitana, centrocampista che ben ha fatto nell’ultima parte di campionato con la squadra campana e Demiral (riscattato a titolo definitivo dalla Juventus). Se da una parte il mercato procede a rilento, c’è da dire che le uscite sono bloccate. Il Gasp, avrebbe espressamente chiesto alla dirigenza della dea Andrea Pinamonti, ma finchè uno tra Ilicic, Muriel e Zapata non trova collocazione non c’è spazio per il baby centravanti dell’Inter.  Al momento l’Atalanta giocherebbe così: Musso tra i pali. Corsie presidiate da Zappacosta (nonostante l’infortunio accorso in fase di preparazione) e Hateboer; mentre Djimsiti, Demiral e Scalvini saranno le colonne portanti della roccaforte nerazzurra. In mediana agiranno De Roon e Freuler, con l’olandese Koopmeiners pronto a subentrare nelle gerarchie. Fantasia, invece, in fase offensiva: con  Malinovskij  , Pasalic, Boga e Miranchuk che giostreranno alle spalle di Duvan Zapata. 

 

(Credits: Getty Images)

(247)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE