ATLETICO MADRID-BARCELLONA: DA SIMEONE LA SPALLATA A KOEMAN?

ATLETICO MADRID-BARCELLONA: DA SIMEONE LA SPALLATA A KOEMAN?

ATLETICO MADRID-BARCELLONA: DA SIMEONE LA SPALLATA A KOEMAN?

52
0

Atletico Madrid-Barcellona sarà una partita che, gioco forza, segnerà la storia di questa Liga. Stasera alle 21, al Wanda Metropolitano, il Cholo Simeone può dare la spallata definitiva a Ronald Koeman, o viceversa, il tecnico olandese troverà la mossa vincente per far svoltare la propria stagione e a quel punto far crollare le certezze dei campioni in carica. L’impressione è che comunque vada, dal punto di vista psicologico questo big match è destinato a cambiare le sorti delle due squadre.

ATLETICO MADRID E BARCELLONA, GRANDI RIMPICCIOLITE

L’Atletico Madrid ha rischiato di entrare in un vortice negativo martedì a San Siro. Sconfitto dal modesto Alavés in campionato, era sotto 1-0 contro il Milan nella seconda giornata di Champions League e fino all’espulsione di Kessie aveva subito il dominio dei rossoneri. In undici contro dieci ha preso il pallino del gioco, ma solo nel finale, grazie anche un rigore che non c’era, ha ribaltato il risultato e forse la propria stagione. Ma se stasera non batte il Barça, quel successo assumerà un altro significato, perché la squadra che ha vinto la Liga l’anno scorso e oggi è al terzo posto a pari merito con il Siviglia, seppur rinforzata da Griezmann, sembra aver perso la magia. Il Barcellona è ancor più rimpicciolito, dai risultati, dal mercato, dagli infortuni, dalla tensione che si respira: imbattuto in campionato, con tre vittorie e tre pari, potenzialmente terzo avendo una partita in meno, Koeman paga un gioco che non esalta e i due schiaffi subiti in Europa da Bayern e Benfica. Due 0-3 che mal si sposano con l’anima internazionale del club e soprattutto le sue ambizioni.

ATLETICO MADRID-BARCELLONA, SUAREZ-GRIEZMANN CONTRO DEPAY

L’Atletico Madrid potrebbe schierare davanti la coppia di ex, Suarez e Griezmann, lasciando in panchina ancora una volta i 127 milioni di Joao Felix e un Correa in ottima condizione. In ogni caso Simeone ha a disposizione una rosa più ricca e meno falcidiata da infortuni, pur dovendo fare a meno di Cunha e dello squalificato Kondogbia, e con Trippier non in perfette condizioni. Koeman ha recuperato Jordi Alba, che forse andrà solo in panchina, ma è senza Pedri, Dembelé, Braithwaite, Aguero, Alex Baldé e Moussa Wague. Mezza squadra, di fatto: da Mingueza a Gavi e Coutinho, ma anche lo stesso Luuk de Jong, in tanti tra i probabili titolari di stasera non sembrano all’altezza di un club come il Barcellona. Koeman si affiderà al connazionale Depay per evitare un esonero che sembra già scritto.

ATLETICO MADRID-BARCELLONA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Atletico Madrid (3-4-1-2): Oblak; Savic, Gimenez, Mario Hermoso; Trippier, Koke, M. Llorente, Carrasco; Lemar; Suarez, Griezmann. All. Simeone

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Mingueza, Araujo, Piqué, Dest; F. De Jong, Busquets, Gavi; Coutinho, L. De Jong, Depay. All. Koeman

(Credits: Getty Image)

(52)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE