CALCIO ESTERO, QUATTRO MATCH DA NON PERDERE

CALCIO ESTERO, QUATTRO MATCH DA NON PERDERE

CALCIO ESTERO, QUATTRO MATCH DA NON PERDERE

120
0

Il calcio dei club riparte dopo la sosta per le nazionali e anche questo weekend vi proponiamo quattro partite da non perdere, uno per ciascuno dei grandi campionati stranieri. Partiamo dal sabato di Premier League con Leicester-Manchester United alle 16, poi alle 21 ecco la Ligue 1 con Lione-Monaco; domenica alle 15.30 c’è lo scontro al vertice in Bundesliga tra Bayer Leverkusen e Bayern Monaco, infine alle 21 il big match della Liga è Barcellona-Valencia.

PREMIER LEAGUE, LEICESTER-MANCHESTER UNITED PER LA CHAMPIONS

Quando Cristiano Ronaldo divenne una star in Premier League il Leicester era quasi inesistente. CR7 lo incontrò solo nel suo primo anno ai Red Devils, poi le Foxes retrocessero in Championship. Adesso la squadra di Rodgers è potenzialmente una rivale per la Champions, o almeno lo è stata l’anno scorso, perché in questa stagione è partita sotto tono e non vince dal 28 agosto con 2 punti nelle ultime 4 gare. Sono i 12 gol subiti in 7 giornate, in particolare, a preoccupare, perché davanti Jamie Vardy, capocannoniere con Salah con 6 reti, fa sempre il proprio dovere. Difficilmente Solskjaer terrà ancora a riposo Ronaldo come nell’ultimo turno di campionato contro l’Everton: i Red Devils hanno perso la vetta e devono rilanciarsi dopo aver ottenuto un solo punto nelle ultime due partite.

LIGUE 1, LIONE-MONACO A BASSA QUOTA

Il Lione è nono in classifica a pari merito con il Nantes, il Monaco quinto insieme a Marsiglia, Lorient e Lille. La differenza, però, è di appena un punto, con il club del Principato leggermente avanti grazie alle tre vittorie consecutive nelle ultime tre giornate, frutto di 9 gol segnati, tre a partita. Quattro li ha realizzati il ritrovato Ben Yedder, che proverà ad essere ancora protagonista. Il Lione, reduce da due pari deludenti, è anche alle prese con il problema Paquetà, che come tanti sudamericani rientrerà tardi dopo gli impegni in nazionale: quattro gol e un assist in questo avvio di stagione, probabilmente sarà costretto a un tour de force perché per Bosz è irrinunciabile.

BUNDESLIGA, LEVERKUSEN-BAYERN DA SOGNO

Cinque vittorie, un pareggio, una sconfitta, 16 punti in classifica e primo posto in coabitazione. Bayer Leverkusen e Bayern Monaco comandano la Bundesliga e il Leverkusen avrà la grande occasione di disputare lo scontro diretto alla BayArena davanti ai propri tifosi. Patrik Schick, reduce da un grande Europeo, è ripartito alla grande con 6 gol nelle prime 7 giornate, e dietro di lui cresce anche il talento Florian Wirtz, tra i più promettenti del calcio tedesco, che in questa stagione ha chiuso ogni partita disputata con almeno un “bonus”, tra reti e assist. Il Bayern, reduce dal sorprendente tonfo interno con l’Eintracht, fa affidamento sul solito Lewandowski, rimasto a secco nelle ultime due uscite di campionato ma comunque in testa alla classifica marcatori a quota 7 insieme a Haaland. In totale le due squadre hanno segnato 44 gol, 24 il Bayern e 20 il Leverkusen: facile prevedere che tipo di partita sarà.

LIGA, BARCELLONA-VALENCIA PER IL RISCATTO

L’ottavo posto in coabitazione non soddisfa i tifosi di Barcellona e Valencia. La gara di domenica sera al Camp Nou, dunque, sarà per entrambe un’occasione di riscatto: Koeman è rimasto sulla panchina blaugrana nonostante le sconfitte contro Benfica e Atletico Madrid, ma ha bisogno urgente di una vittoria che metta fine alla crisi. Per sua sfortuna non avrà ancora Pedri e Braithwaite e ha perso anche Araujo, k.o. in nazionale, mentre Aguero potrebbe fare il suo debutto anche se non è ancora al 100%. Notizie migliori per Bordalas che ritrova Gaya, Soler e Cheryshev in un colpo solo e spera di ritrovare lo smalto di inizio stagione quando sono arrivati 10 punti nelle prime quattro partite, mentre nelle successive quattro ne ha raccolti appena due con sole re reti realizzate.

 

(Credits: Getty Images)

(120)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE