CALCIOMERCATO INTER, SKRINIAR DUMFRIES E CASADEI È ASSALTO

CALCIOMERCATO INTER, SKRINIAR DUMFRIES E CASADEI È ASSALTO

CALCIOMERCATO INTER, SKRINIAR DUMFRIES E CASADEI È ASSALTO

1.21K
0

L’Inter viene considerata molto più che nella scorsa estate la favorita numero uno del campionato da molti addetti ai lavori. Merito del lavoro della società che ha regalato a Simone Inzaghi tre rinforzi di spessore come Lukaku, Mkhitaryan e Asllani, senza dimenticare Bellanova e Onana, e merito dello stesso tecnico, che, malgrado il secondo posto nella scorsa primavera, ha cancellato ogni perplessità sul proprio conto allestendo una squadra solida e a tratti anche dominante, che ha l’unico difetto di prendersi delle pause soprattutto nei finali di partita. Tutta questa premessa è funzionale a un dubbio: come verrebbe valutata l’Inter se alla fine scegliesse di cedere uno tra Milan Skriniar e Denzel Dumfries? Ecco, di sicuro sono due grandi giocatori che andrebbero sostituiti adeguatamente. Il punto è che, proprio quando il suono delle sirene dall’estero sembrava essersi affievolito, l’eco dei rumors è tornata prepotentemente a disturbare la serenità dei tifosi nerazzurri. Perché il Chelsea, insieme all’assalto a Casadei, starebbe preparando anche quello a Dumfries, mentre il Psg non ha mai realmente mollato per Skriniar.

 

CALCIOMERCATO INTER CHELSEA SU CASADEI E DUMFRIES

Il Chelsea vuole soprattutto Cesare Casadei che nell’Inter, intesa come prima squadra, non ha mai neppure giocato. Il centrocampista goleador, tuttavia, è stato il protagonista principale dello scudetto vinto dalla Primavera e si è messo in luce anche in Youth League, così i Blues sarebbero disposti a pagarlo 8 milioni, un investimento importante per un giocatore che non è mai andato oltre le giovanili, ma non vogliono dare all’Inter il diritto di recompra. I dirigenti del Chelsea, tuttavia, non parlano solo di Casadei con i nerazzurri e sono interessati anche a Denzel Dumfries, giocatore ideale nel sistema di gioco di Tuchel che usa gli esterni a tutta fascia: l’olandese ha progressione, potenza e senso del gol, ma Marotta, quasi certamente, valuta solo offerte da 50 milioni in su.

 

CALCIOMERCATO INTER SKRINIAR PSG DI NUOVO ALLA CARICA

Perdere Dumfries dopo aver lasciato partire Perisic senza rinnovargli il contratto obbligherebbe l’Inter a reinvestire il denaro su un laterale già pronto, viste anche le difficoltà di Gosens a sinistra. Ma probabilmente sarebbe anche peggio restare senza Milan Skriniar, che, dettaglio non irrilevante, non si è mai esposto durante l’estate sulla sua voglia di restare in nerazzurro. Del resto un mese fa sembrava già tutto fatto per il suo addio, con un contratto di 5 anni pronto da firmare e un ingaggio di 7,5 milioni più bonus, più del doppio di quanto percepisce all’Inter. Marotta, però, non ha concesso sconti al Psg e continua a chiedere almeno 65 milioni cash, senza contropartite tecniche. Ora che Galtier ha ammesso in conferenza che si aspetta altri tre colpi, i tifosi nerazzurri sono tornati a tremare.

 

(Credits: Getty Images)

(1213)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE