CALCIOMERCATO MANCHESTER CITY: PRESENTATO KALVIN PHILLIPS

CALCIOMERCATO MANCHESTER CITY: PRESENTATO KALVIN PHILLIPS

CALCIOMERCATO MANCHESTER CITY: PRESENTATO KALVIN PHILLIPS

893
0

Kalvin Phillips sarà il nuovo centrocampista di Guardiola al Manchester City. Accontentato il tecnico spagnolo che, dopo l’addio di Fernandinho tornato in Brasile per chiudere la carriera, stava aspettando un mediano con caratteristiche prevalentemente difensive. Il classe 1995 era conteso anche dal Liverpool, ma i Citizens si sono mossi prima e con più decisione sia verso il Leeds, ex club di Phillips, che con il calciatore, affascinato dal calcio espresso da Guardiola. Un legame tra i due è Bielsa. Il tecnico molto stimato da Pep, è stato un mentore per il centrocampista, diventato grande grazie alla mano del Loco. Indosserà la maglia numero quattro.

Il calciatore arriva al City dopo oltre duecento partite con la maglia del Leeds, la maggior parte in Championship, ben centosessantatre, condite da undici gol e dieci assist. In Premier invece, sono quarantanove i gettoni collezionati, impreziositi da una rete e tre assist in quattromila minuti sul campo. I più attenti poi, se lo ricorderanno titolare in finale di Euro 2020 contro l’Italia, dove Phillips, insieme a Rice, formarono la diga a centrocampo davanti alla difesa.

Kalvin Phillips arriva al Manchester City per una cifra vicina ai cinquanta milioni di euro: per il centrocampista poi, un contratto di ben sei anni. Un acquisto importante per quello che diventerà il partner di Rodri davanti alla difesa. Centrocampista infaticabile, garantisce corsa e una buona quantità di palloni recuperati. Tatticamente intelligente, può ricoprire diversi ruoli tra centrocampo e difesa, diventando un jolly preziosissimo per Guardiola, come del resto lo era Fernandinho. In fase di costruzione si limita alla giocata semplice, ma quando dalla trequarti in su puoi contare sulla qualità di Bernardo Silva, De Bruyne e Foden, anche il passaggio corto più facile può bastare. Solidità ed affidabilità sono le parole chiave per lui.

L’entusiasmo del centrocampista è incontenibile, come si evince dalle dichiarazioni rilasciate durante la presentazione: “Mi sento davvero felice, finalmente ce l’ho fatta. Al Leeds ho fatto bene e sono stato bene con tutti, ma adesso voglio mettermi alla prova con una nuova sfida. Le partite giocate contro il Manchester City mi hanno insegnato quanto sia difficile tenere palla contro di loro, hanno una forza offensiva veramente strepitosa. Ho scelto questo club proprio perché voglio migliorare le mie qualità e il mio stile di gioco imparando da mister Guardiola“.

 

(Credits Getty Images)

(893)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE