CALCIOMERCATO: PSG SU NUÑEZ OFFERTA DA 120 MILIONI PER SOSTITUIRE MBAPPÉ

CALCIOMERCATO: PSG SU NUÑEZ OFFERTA DA 120 MILIONI PER SOSTITUIRE MBAPPÉ

CALCIOMERCATO: PSG SU NUÑEZ OFFERTA DA 120 MILIONI PER SOSTITUIRE MBAPPÉ

504
0

Darwin Nuñez è un nome relativamente nuovo nel panorama internazionale perché già l’anno scorso segnò cinque gol in Europa League. Così, se ora viene fuori che il Psg ha pronta un’offerta da 120 milioni per acquistarne il cartellino dal Benfica non deve stupire più di tanto, perché la sua è stata una crescita esponenziale, non una stagione da sogno che non si ripeterà più. E chi aveva sperato di vederlo in Serie A, soprattutto i tifosi del Milan a dire il vero, forse cominceranno a capire che il valore del calciatore è già troppo alto per i parametri del nostro campionato.

 

CALCIOMERCATO, PSG A CACCIA DEL NUOVO MBAPPÉ

Kylian Mbappé non ha ancora detto ufficialmente addio al Psg. L’unica certezza è che il contratto attuale scade a giugno e che l’attaccante in questi mesi, pur avendo la possibilità di trattare con qualunque altro club, non ha firmato ancora con nessuno. Paradossalmente si potrebbe arrivare all’estate con uno dei migliori calciatori al mondo, se non addirittura il migliore, senza squadra. Leonardo sta cercando di convincerlo a restare, ma nel frattempo non può fare a meno di cautelarsi: da qui, secondo “O Jogo”, quotidiano portoghese, nasce l’idea di fiondarsi su Nuñez, che ha appena un anno in meno e caratteristiche completamente diverse. Non è un nuovo Mbappé, per intenderci, ma in un tridente con Messi e Neymar andrebbe a nozze.

 

PSG SU NUÑEZ, QUANTA CONCORRENZA!

Darwin Nuñez ha segnato, per ora, 34 gol in 41 presenze stagionali, 26 in campionato, 6 in Champions più una doppietta in Coppa di Lega. Purtroppo per lui nessuna di queste reti gli regalerà un trofeo, perché il Benfica, eliminato in anticipo da tutte le coppe, chiuderà al terzo posto dietro Porto e Sporting Lisbona, così il suo palmares resterà fermo ai due titoli nazionali vinti in Uruguay con il Peñarol, non da protagonista, quando era poco più che maggiorenne. Ma almeno conquisterà la classifica marcatori in Portogallo e non è solo un premio di consolazione, anche perché di sicuro lo aiuterà ad ottenere un ingaggio più alto. L’asta, del resto, è già partita: il Psg non è certo l’unica squadra interessata, in precedenza altre voci lo avevano accostato a Milan, Atletico Madrid e Manchester United. La concorrenza è davvero elevata e questo favorirà sia il Benfica, pronto a far cassa, che il calciatore.

 

NUÑEZ GOLEADOR MONDIALE

Diciamocela tutta: è stata la vetrina della Champions ad accrescere la fama di Darwin Nuñez, che ha “scelto” avversari di grido per segnare. Due reti al Barcellona nel 3-0 che si è rivelato a posteriori decisivo per la qualificazione alla seconda fase, una inutile al Bayern, il gol partita all’Ajax nel ritorno degli ottavi, e infine il doppio timbro con il Liverpool, sia in casa che in trasferta. Così è cominciata una stagione da urlo che ha rappresentato allo stesso tempo il coronamento di un sogno e la fine di in incubo: Nuñez, nato in una famiglia povera, ha rischiato di smettere a 16 anni per due infortuni gravi al ginocchio destro e la scorsa estate ha saltato la Coppa America per un’operazione allo stesso arto. Ma quei problemi, adesso, sono alle spalle, così come a breve sarà alle spalle anche un passato di difficoltà economiche per i suoi genitori, perché il piccolo Darwin è cressciuto e in autunno giocherà anche il Mondiale. A quel punto, forse, sarà già un attaccante del Psg, con un contratto milionario.

 

(Credits: Getty Images)

(504)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE