Torna la Champions. Si prelimina

Torna la Champions. Si prelimina

Torna la Champions. Si prelimina

28
0

Torna la Champions League con i preliminari che porteranno a conoscere i nomi delle avversarie che affronteranno le squadre più accreditate per entrare nei gironi di Champions.
Sfide interessanti e in molti casi, anche equilibrate, questa sera in scena.

Partiamo da Qarabag-Sheriff di scena questa sera a Bakù allo stadio Tofig Bahramov.
Gli azeri padroni di casa li abbiamo conosciuti meglio quando hanno affrontato l’Inter nel girone di Europa League di 2 anni fa. Da quell’occasione la squadra è cresciuta e oggi ha persino una possibilità di arrivare alla fase finale della coppa più ambita.
Il Qarabag è favorito da SNAI che quota lo sua vittoria a 1,43, contro il 4,00 dato al pareggio e l’ 8,25 con cui è bancata la clamorosa sconfitta con lo Sheriff.

Slavia Praga-Bate Borisov anche in questo caso ha come favorita d’obbligo la squadra di casa. La sfida molto tattica tra le due formazioni privilegia nettamente i ceki quotati da SNAI a 1,50.
Pareggio quotato invece a 3,85 è successo del Bate Borisov a 7,00.

Grande equilibrio invece nella partita tra L’ AEK Atene e il Cska Mosca, almeno nella gara d’andata.
Nessun precedente tra le due formazioni ma tante frequentazioni in Champions.
I russi, dopo una campagna acquisti piuttosto rivoluzionaria, cercano di ritrovare l’exploit della stagione 2011-2012 quando era riuscita a passare il girone insieme all’Inter. AEK che invece sarebbe già felice di entrare in un girone.
Le quote SNAI registrano un grande equilibrio con il 2,75 dato alla vittoria dei greci, il 2,70 a quella dei russi e invece 2,95 per il pari.

Veniamo ora a Steaua Bucarest-Viktoria Plzen. La grande tradizione dei romeni che hanno nel passato un trionfo in Coppa dei Campioni e una finale celebre persa con il Milan.
Steaua che spesso ha nelle sue file grandi talenti ma il Victoria è squadra da piazzamento e, non a caso, arriva spesso nei gironi di Champions o Europa League e va dunque tenuta in considerazione.
Steaua dato vincente a 2,05 mentre 3,20 è la quota SNAI del pari e 3,60 l’eventuale successo esterno del Viktoria Plzen.

Interessante la sfida tra Vardar e Copenaghen. I danesi sono i favoriti ma il Vardar ha clamorosamente eliminato una grande del calcio europeo come il Malmoe. I macedoni in casa si fanno rispettare grazie anche a loro pubblico e i danesi, in questa fase dell’anno, sono particolarmente in forma. Le quote SNAI danno l’ FC Copenhagen vittorioso in trasferta a 1,95, il Vardar Skopje a 3,90 e il pari a 3,25.

Infine l’ultimo match tra Partizan Belgrado e Olympiakos. Decisamente la sfida con più tradizione da entrambe le parti. La squadra di Belgrado ha un pubblico che trascina spesso la squadra ma i serbi questa volta sono sfavoriti rispetto ai greci: 2,90 la quota SNAI per il successo interno. 2,95 per il pari e 2,55 dato da Snai al Olympiakos.

(Credits: La Presse)

(28)

Lapo De Carlo Giornalista, conduttore televisivo, radiofonico e direttore dell’emittente Radio Milan Inter è anche esperto di conduzione e comunicazione. Dalla... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI