CONFERENCE LEAGUE LEICESTER-PSV EINDHOVEN LA GLORIA EUROPEA VI CHIAMA

CONFERENCE LEAGUE LEICESTER-PSV EINDHOVEN LA GLORIA EUROPEA VI CHIAMA

CONFERENCE LEAGUE LEICESTER-PSV EINDHOVEN LA GLORIA EUROPEA VI CHIAMA

82
0

Leicester-Psv Eindhoven è il quarto di finale più affascinante della Conference League, un po’ per il valore delle due squadre, un po’ per quello che rappresentano. Da un lato la modernità di una squadra di Premier League che da Ranieri in poi continua a confermarsi ad alti livelli, seppur senza toccare le vette raggiunte nel 2016 con Sir Claudio, dall’altro la tradizione del club olandese che in passato ha già trionfato in Europa vincendo una Coppa Uefa e una Coppa dei Campioni. Stasera, alle ore 21, la prima sfida sarà in Inghilterra e si preannuncia un’emozionante battaglia.

 

CONFERENCE LEAGUE LEICESTER AVANTI SENZA VARDY

Jamie Vardy ha giocato una sola gara da titolare nella stagione europea del Leicester, quella persa a Napoli che costò la “retrocessione” in Conference League, dove, causa infortuni, non è mai stato convocato. E non lo sarà neppure questa volta. Le Foxes, allora, sono andate avanti senza il loro calciatore più rappresentativo, eliminando il modesto Randers e il temibile Rennes, cui non è bastata la vittoria al ritorno in Francia per ribaltare il ko dell’andata. Davanti dovrebbe esserci ancora Iheanacho, che segna poco, appena 7 gol in 33 presenze, ma sceglie spesso occasioni importanti per farlo, come il Community Shield, deciso da un suo rigore, la prima sfida contro il Rennes e il match di sabato, chiuso il parità, contro il Manchester United.

 

CONFERENCE LEAGUE PSV IMBATTUTO DA 13 PARTITE

Leicester e Psv Eindhoven giocano due campionati così diversi tra loro che fare un confronto tra i cammini delle due squadre è fuorviante. Gli inglesi viaggiano tra alti e bassi e in Premier League sono al decimo posto con 47 gol al passivo, tra le peggiori difese del torneo; gli olandesi, anche loro “retrocessi” dall’Europa League in autunno, arrivano a questo appuntamento forti di tredici risultati utili consecutivi tra Eredivisie, Conference League e Coppa d’Olanda e sabato hanno evitato la sconfitta al 93’ sul campo del Twente rimontando tre gol di svantaggio. Perdere sarebbe stato peggio, ovviamente, ma il pari li ha allontanati dall’Ajax, che ora guida la classifica a +4. Così lo stato d’animo in vista di stasera potrebbe essere contrastante.

 

CONFERENCE LEAGUE LEICESTER-PSV VETRINA PER MADDISON E GAKPO

I giocatori di Leicester e Psv Eindhoven stasera daranno il massimo semplicemente per vincere la partita, eppure la coppa regala loro una vetrina internazionale, in particolare alle stelle del club olandese, che ne aumenta il valore di mercato e i relativi ingaggi. Il riferimento va soprattutto agli attuali uomini copertina delle due squadre che radiomercato dà già in partenza in estate. Da un lato James Maddison, trequartista 25enne da 13 gol e 8 assist in tutte le competizioni, che a dire il vero contro il Rennes è finito entrambe le volte in panchina; dall’altro Cody Gakpo, ala sinistra classe 1999 e miglior marcatore del Psv che ha rinnovato il contratto a gennaio fino al 2026 proprio per dare al club la possibilità di monetizzare meglio la sua futura e quasi scontata cessione. Un’altra grande prova stasera di sicuro farebbe lievitare ulteriormente il prezzo del suo cartellino, sebbene il tecnico tedesco Roger Schmidt punti anche su un grande vecchio, l’intramontabile Eran Zahavi, e sul suo connazionale Mario Götze, il match winner della finale mondiale 2014 che, causa infortuni, da allora si è un po’ perso.

 

CONFERENCE LEAGUE LEICESTER-PSV EINDHOVEN LE PROBABILI FORMAZIONI

Leicester (4-2-3-1): Schmeichel; Justin, Fofana, Evans, Castagne; Tielemans, Dewsbury-Hall; Albrighton, Maddison, Barnes; Iheanacho. Allenatore: Rodgers.

Psv Eindhoven (4-2-3-1): Drommel; Junior, Teze, Boscagli, Max; Gutierrez, Sangare; Madueke, Götze, Gakpo; Zahavi. Allenatore: Schmidt

 

(Credits: Getty Images)

(82)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE