Argentina, voglia di venganza (o di rivincita, fa lo stesso)

Argentina, voglia di venganza (o di rivincita, fa lo stesso)

Argentina, voglia di venganza (o di rivincita, fa lo stesso)

83
0

Argentina contro Cile ciak! Si ri-gira. La storia a volte ritorna, del resto i grandi scienziati e filosofi assicurano che negli eventi esista una certa ciclicità e quindi ri-eccoci a gustarci un remake incredibile di quella che l’anno scorso è stata la finale della Copa America 2015. Un anno fa trionfò il Cile, ai rigori…che smacco per l’Albiceleste: fatali furono gli errori dal dischetto di Higuain e Banega che tra poche ore avranno però la possibilità di vendicare quel ko, ancora poco metabolizzato.

Cinque vittorie su cinque gare fin qui per l’Albiceleste…come biglietto da visita non c’è male: 18 i gol segnati e solo 2 quelli subiti, guarda caso uno dei quali proprio ad opera del Cile. Già perché proprio il primo match del girone D, è stato Argentina-Cile, terminato 2-1…molti scommettitori punteranno così, sulla cabala e scommetteranno lo stesso risultato di venti giorni fa offerto per l’occasione a 8.00. Più facile per me, andare sui segni 1X2…la vittoria dell’Argentina è offerta a 1,80, il pareggio a 3,50 e la vittoria dei cileni a 4,75. Si deduce che i favori del pronostico siano tutti per Messi e Higuain…e sarei bugiardo se vi dicessi che anche io non la pensassi così. Il calcio però è pronto a sorprendere, sempre. E allora a proposito di cabala, corsi e ricorsi storici, perché non provare a giocare lo 0-0 dell’anno scorso che vale ben 8 volte la posta?

16 le segnature realizzate dai cileni, mentre sono 5 i gol al passivo: le quote indicano in 1,62 l’under 2,5 e 2,15 l’over…ma attenzione anche ai gol segnati nei primi minuti di gioco. Nelle due semifinali, proprio Argentina e cile hanno chiuso il discorso qualificazione nella prima mezz’ora essendo capaci di realizzare due gol.

Sarà un match molto tirato, duro, maschio. L’Argentina è squadra tecnica e soprattutto può contare su top players capaci di risolvere il match in qualsiasi momento. Higuain e Messi su tutti. Il Cile forse è più squadra, dal punto di vista del gruppo. Non sottovalutiamo tuttavia i Vidal, i Cuadrado, i Vargas e nemmeno Alexis Sanchez, tutta gente che a calcio ci sa giocare molto bene.

Ma le finali si sa, sono gare a parte. Argentina e Cile hanno meritato di arrivarci e dopo gironi di qualificazione, quarti di finale e semifinale sembrano davvero le due nazionali più forti del panorama sudamericano. Ultimo sforzo…chi vincerà la Copa del Centenario?

(Credits: La Presse)

(83)

Mauro Carrano Grandissimo appassionato di calcio fin dai tempi delle elementari… ormai la passione si è tramutata in vera e propria malattia! Adoravo le domenich... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI