Higuain l’oro di Napoli

Higuain l’oro di Napoli

Higuain l’oro di Napoli

226
9

Se gli argentini temevano che Higuain arrivasse bollito dopo un campionato stratosferico con la maglia del Napoli penso che dopo aver visto la gara della scorsa notte contro il Venezuela possano dormire sonni più che tranquilli.

I due assist nei gironi e la doppietta ai quarti hanno confermato che il Pipita è vivo e più affamato che mai.

Gonzalo vuole concludere alla grande la stagione andando a prendersi quel trofeo che l’anno scorso l’albiceleste si è fatto soffiare ai rigori dal Cile.

Nonostante Gonzalo non abbia ancora firmato il suo rinnovo penso che possiamo stare tranquilli: ha dichiarato più volte il suo amore per la nostra città e sono sicuro che capisca da sé che dopo il campionato straordinario di quest’anno se rimane e la società è disposta a costruire un progetto serio attorno a lui il Napoli non si porrà limiti.

La sua mentalità vincente unita a quella dei veterani del gruppo e ai giusti innesti può farci fare il salto di qualità che aspettiamo da troppo tempo.

Dopo aver rifiutato i 60 milioni dell’Atletico il presidente deve tenere duro anche a offerte più lusinghiere, perché allo stato attuale Napoli e Higuain sono due parole indivisibili.

E anche se è ancora presto per dirlo il Pipita potrebbe diventare uno di quei rari giocatori nel calcio di oggi fatto di soldi e governato solo dal dio denaro si stanno estinguendo.

Gonzalo è già un simbolo e, sebbene è meglio dirlo sottovoce, sarebbe bello diventasse una bandiera.

Aspettando il mercato godiamocelo in Copa America, godiamoci quello che a tutti gli effetti è l’oro di Napoli.

(Credits: La Presse)

(226)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE