Coppa d’Africa, ultimo atto: Nigeria – Costa d’Avorio

Coppa d’Africa, ultimo atto: Nigeria – Costa d’Avorio

Coppa d’Africa, ultimo atto: Nigeria – Costa d’Avorio

22
0

Nigeria e Costa d’Avorio in campo per la finale dell’edizione 2024 della Coppa d’Africa. Nessuna sorpresa alla vigilia, due delle formazioni più quotate hanno raggiunto l’ultimo atto della competizione, ma con due percorsi nettamente differenti che vedremo nel prossimo paragrafo. Calcio d’inizio fissato per le ore 21 italiane, con la sfida che sarà trasmessa in chiaro su Sportitalia che ne ha acquistato i diritti televisivi.

 

COPPA D’AFRICA, NIGERIA – COSTA D’AVORIO, IL PERCORSO

Costa d’Avorio

Partiamo dai padroni di casa. La Costa d’Avorio era fra le favorite alla vigilia del torneo sia per essere l’organizzatrice che per il tasso tecnico e d’esperienza in rosa. Diomande, Ndicka, Aurier e l’ex Torino Singo in difesa, a centrocampo Fofana (ex Udinese) e Kessiè, mentre davanti sono tantissimi i nomi di livello, come Haller, Pépé, l’ex Sassuolo e Atalanta Boga e Kouamé. Giocatori di livello internazionale che però non hanno brillato nella prima fase, anzi. Gli ivoriani hanno rischiato l’eliminazione già ai gironi, subendo un ko tanto inaspettato quando doloroso contro la Guinea equatoriale per 4-0 che è costato il posto al ct. Poi il giorno seguente, il suicidio sportivo dello Zambia ha spalancato le porte alla Costa d’Avorio nelle ripescate fra le migliori terze. Da lì, Kessiè e compagni non hanno sbagliato più nulla, battendo anche Senegal e Mali, quest’ultimo anche sotto di un uomo per oltre un’ora.

Nigeria

La Nigeria è la formazione favorita per la vittoria finale, senza alcun dubbio. Un cammino finora quasi perfetto, con un pareggio iniziale (1-1 contro la Guinea Equatoriale) e un poker di successi consecutivi che ha portato i biancoverdi fino a qui. Grande merito è da ricercare nella fase difensiva, con queste vittorie arrivate mantenendo la porta inviolata. La linea a cinque in fase di non possesso è composta infatti da giocatori d’esperienza internazionale, come l’ex Rangers e Ajax Bassey, o Troost-Ekong, conoscenza della nostra Serie A. Titolare a destra invece, agisce l’ex Torino Ola Aina. La maggior preoccupazione della Nigeria infatti, è quella di non subire reti, perché tanto con Lookman e il rientrante Osimhen prima o poi il gol arriva.

 

COPPA D’AFRICA, NIGERIA – COSTA D’AVORIO, IL PRECEDENTE

Per analizzare la sfida, abbiamo un precedente piuttosto recente che ci aiuta. Era infatti il 18 gennaio quando le due si sono affrontate nel match valevole per la seconda giornata della fase a gruppi. S’impose la Nigeria di misura con il rigore di Troost-Ekong a metà primo tempo. Tanto possesso palla dei padroni di casa, ma piuttosto sterile, con appena 3 conclusioni verso la porta avversaria. Novanta minuti spezzettati nei quali sono stati fischiati ben 36 falli complessivamente. Ci aspettiamo una Nigeria pericolosa in ripartenza e una Costa d’Avorio vogliosa di fare la partita e portarsi a casa la coppa.

 

COPPA D’AFRICA, NIGERIA – COSTA D’AVORIO, NUMERI E PRONOSTICO

Partiamo con un dato relativo ai gol realizzati molto curioso. La Nigeria infatti, ha segnato solamente tra il 31esimo e il 60esimo, a cavallo dell’intervallo quindi. Entrambe però, sono due squadre che calciano abbastanza verso la porta, con una media di 11 conclusioni a partita, concretizzando invece molto poco. Appena 1.1 la media gol per la Nigeria ed esattamente 1 per la Costa d’Avorio. Ci aspettiamo una partita molto tesa, con poche reti. Favorita è la Nigeria, che potrebbe aggiudicarsi la Coppa d’Africa con un 1-0.

 

COPPA D’AFRICA, NIGERIA – COSTA D’AVORIO, LE PROBABILI FORMAZIONI

NIGERIA (4-3-3): Nwabali; Ola Aina, Ajayi, Troost-Ekong, Sanusi; Onyeka, Aribo, Iwobi; Simon, Osimhen, Lookman. Ct Peseiro.

COSTA D’AVORIO (4-3-3): Y. Fofana; Singo, Diomande, Ndicka, Konan; Kessié, Seri, S. Fofana; Boga, Krasso, Bamba. Ct Fae.

 

(Credits: Getty Images)

(22)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE