Coppa Italia, questo weekend si fa sul serio!

Coppa Italia, questo weekend si fa sul serio!

Coppa Italia, questo weekend si fa sul serio!

91
0

Fra sabato e domenica si gioca il terzo turno di Coppa Italia con diverse squadre di A (tranne le 8 teste di serie) che entrano in tabellone e se la vedranno con team sulla carta più rodati. Scoprite con me i vari accoppiamenti e le quote SNAI per questo weekend all’italiana che precede il via al campionato di Serie A in programma settimana prossima.

ALBO D’ORO – Nata nel 1922 la Coppa Italia in quasi un secolo di vita ha cambiata faccia tantissime volte. Gli anni dell’accesso alla Coppa delle Coppe tramite la vittoria di questo trofeo sono stati a mio avviso i più belli con le indimenticabili vittorie di Torino (1993) ne Vicenza (1997). Da diversi anni la formula della finale prevede lo scontro secco all’Olimpico di Roma e da quando è stato approvato questo regolamento, all’ultimo atto sono sempre arrivate big tranne Sampdoria, Palermo e Fiorentina (rispettivamente nel 2009, 2011, 2014). Le squadra che detiene più successi è la Juventus con 13 vittoria, seguita dalla Roma con 9.

LE FORMULA DEL TORNEO – L’edizione 2018-2019 della Coppa Italia ha visto ai nastri di partenza ben 78 squadre anche se ovviamente molte (per la regola delle teste di serie) sono entrate in corso d’opera e alcune, le 8 big, entreranno solo più avanti. L’idea di un sorteggio integrale in stile FA Cup viene sempre menzionato da stampa, tifosi e addetti ai lavori ma alla fine non è mai stato realmente preso sul serio come possibile cambio rotta. L’ultimo weekend di luglio si è giocato il primo turno a cui è seguito il secondo turno con l’innesto in tabellone delle squadre di serie B. In questo fine settimana, terzo turno e spazio a quasi tutte le squadre di A tranne le 8 big: Milan, Atalanta, Fiorentina, Inter, Lazio, Roma, Juventus e Napoli entreranno solo negli ottavi saltano quindi anche il quarto turno che è previsto il 5 dicembre ed entrando quindi solo a gennaio. L’unico turno che non prevede lo scontro unico ma la formula andata e ritorno è quello delle semifinali.

QUOTE E OFFERTA SNAI – Si parte sabato con due match, Udinese-Benevento e Genoa-Lecce. Il primo vede i friulani del neo tecnico spagnolo Velazquez favoriti a quota SNAI 1,60 contro le Streghette di mister Bucchi. Decisamente più bassa a 1,33 la quota del Genoa ma occhio al Lecce neopromosso che ha voglia di stupire. Inoltre storicamente il grifone non ha un grande feeling con questa competizione. Domenica invece il grosso del programma. Si inizia nel tardo pomeriggio con Chievo-Pescara (clivensi a 1,60) e Spezia-Spal (con la squadra di Ferrara favorita nonostante il fattore campo avverso a 2,20). In serata scorpacciata di match con la maggior parte delle favorite in casa tranne il Verona a 2,35 in quel di Catania, la Salernitana a 2,45 in casa dell’Entella e il Crotone a 2,25 contro il Livorno. Come detto le altre sfide vedono (chi più chi meno) tutte quote pro fattore campo: le più basse sono quelle di Sampdoria (1,18 sulla Viterbese), Torino (1,21 su Cosenza) Frosinone e Sassuolo a 1,27 rispettivamente contro Sudtirol e Ternana e il Bologna a 1,30 davanti al pubblico amico contro il Padova. Completano il tabellone il Chievo (1,60 contro il Pescara), il Brescia (1,87 sul Novara), il Cagliari (a 1,95 in un match molto complicato contro il Palermo), l’Empoli (1,60 contro il Cittadella) e il Parma che ospita a 1,40 il Pisa.

Gioca sulla Coppa Italia anche in modalità antepost (vincente) e in modalità LIVE su SNAI.it

 

(Credits: Getty Images)

(91)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI