Olanda-Inghilterra

Netherland's player pose prior the FIFA World Cup Qatar 2022 qualifying round Group G football match between Netherlands and Norway at the Feijenoord stadium in Rotterdam on November 16, 2021. (Photo by JOHN THYS / AFP) (Photo by JOHN THYS/AFP via Getty Images)

Olanda-Inghilterra, una semifinale dal sapore classico. Due nazionali storicamente protagoniste nella storia centenaria del Calcio si sfidano nel penultimo atto di Euro 2024. Gli Oranje tornano a disputare una semifinale di un’Europeo dopo vent’anni, mentre allargando lo spettro delle competizioni dobbiamo arrivare al 2014, al Mondiale sudafricano. Gli inglesi puntano a vincere una competizione internazionale dopo quasi sessant’anni.

Euro 2024: Olanda-Inghilterra, il pronostico

L’Olanda ha perso solo un precedente nelle ultime nove sfide fra queste due nazionali, poi quattro pareggi e altrettante vittorie. Gli Oranje hanno segnato sempre due o più reti in nove delle ultime dieci partite.

L’Inghilterra ha vinto solo una delle ultime cinque partite al termine dei novanta minuti in questa fase finale, ma i Tre Leoni sono una formazione molto difficile da battere nei tempi regolamentari, con l’ultima sconfitta risalente ai Mondiali del 2022 contro la Francia (poi 9 vittorie e 4 pareggi). Quella fu anche l’ultima volta che i ragazzi di Southgate subirono due o più reti.

Una statistica che non farà piacere all’Olanda: da quando vinse il torneo nel 1988, gli Oranje hanno perso tutte e tre le sue semifinali agli Europei. Diamo come favoriti gli inglesi, i quali visti i numeri recenti, potrebbero avere la meglio dell’Olanda ai supplementari. Sbilanciandosi ancora di più, scegliamo l’1-1 come risultato nei 90 minuti.

Euro 2024: Olanda-Inghilterra, dove vederla

La partita tra Olanda e Inghilterra sarà trasmessa in chiaro su Rai 1 e sarà visibile a tutti gli abbonati Sky sui canali sport e calcio della piattaforma. Calcio d’inizio alle ore 21.

Euro 2024: Olanda-Inghilterra, le formazioni

Olanda (4-3-3): Verbruggen; Dumfries, De Vrij, Van Dijk, Aké; Reijnders, Schouten, Xavi Simons; Depay, Weghorst, Gakpo. All. Koeman.
Inghilterra (3-4-2-1): Pickford; Walker, Stones, Konsa; Saka, Mainoo, Rice, Shaw; Bellingham, Foden; Kane. All.: Southgate.

 

(Credits: Getty Images)