Spagna-Germania

Spagna-Germania è una finale anticipata. Una delle partite più equilibrate della storia degli Europei. Se da una parte i tedeschi hanno il fattore campo a favore giocando in casa, la Spagna è la formazione che ha più convinto nella competizione per qualità di gioco espressa in entrambe le fasi. Appuntamento fissato alle 18 di oggi all’MHPArena di Stoccarda, arbitra Taylor. La partita sarà visibile in chiaro su Rai 2 e RaiPlay, mentre per gli abbonati a Sky, il canale sarà il 251.

Euro 2024: Spagna-Germania, il pronostico

Due squadre che tornano ad affrontarsi in una sfida a eliminazione diretta quattordici anni dopo la semifinale dei Mondiali sudafricani del 2010, vinti poi dalla formazione iberica grazie al gol di Iniesta ai supplementari contro l’Olanda. La Spagna non perde una sfida ufficiale contro la Germania dal 1988 (3 vittorie, 3 pareggi).

I tedeschi non perdono da otto partite, con sei vittorie e due pareggi in questo lasso di tempo, ma la Spagna è la nazionale più in forma nel recente periodo. La Spagna ha subìto più di un gol solo in due delle ultime diciotto partite dall’inizio del 2023 e due nelle ultime sei.

Visto l’equilbrio sulla carta, optiamo per un pareggio al termine dei novanta minuti regolamentari.

Euro 2024: Spagna-Germania, le formazioni

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Le Normand, Laporte, Cucurella; Pedri, Rodri, Fabian Ruiz; Yamal, Morata, N. Williams.
GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Tah, Mittelstadt; Andrich, Kroos; Musiala, Gundogan, Wirtz; Havertz.

 

(Credits: Getty Images)