yamal

Lamine Yamal right winger of Barcelona and Spain in action during the LaLiga EA Sports match between Villarreal CF and FC Barcelona at Estadio de la Ceramica on August 27, 2023 in Villarreal, Spain. (Photo by Jose Breton/Pics Action/NurPhoto via Getty Images)

La Spagna è in finale a Euro2024, con pieno merito. Le furie rosse hanno tra le mani un altro scalpo eccellente: dopo aver dominato Croazia e Italia nella fase a gironi e aver estromesso la Germania padrona di casa, anche la Francia, data da molti per favorita per la vittoria, si è dovuta arrendere ai ragazzi terribili di De La Fuente.
Male Mbappè, che si è mangiato il gol del possibile 2-2 a cinque minuti dalla fine; benissimo il baby Yamal, che ha pareggiato i conti con un sinistro a giro di straordinaria bellezza, vincendo a mani bassi il confronto con il quotato attaccante francese. Eroe del match Dani Olmo, che ha siglato il definitivo 2-1 quattro minuti dopo il pareggio di Yamal, ribaltando definitivamente l’iniziale vantaggio ad opera di Kolo Muani.
Tutto in 21 minuti, ma che spavento per la Spagna, finita sotto al 9’, sul colpo di testa di Muani su assist di Mbappè, nell’unica giocata degna di nota del neo-attaccante del Real Madrid. La Spagna si è organizzata immediatamente, è rimasta lucida, e con una prodezza balistica di Yamal ha trovato l’1-1. Quindi il 2-1 di Olmo, che si è preso gioco di Tchouameni in area e con la complicità della deviazione di Koundé ha beffato Maignan.
Disordinata la Francia, anche nella ripresa. Sconclusionati gli attacchi di Dembelé e Mbappè, inefficaci le sostituzioni operate da Deschamps, che si è affidato pure a Grizemann, Camavinga e Barcola, senza riuscire a sfondare il muro spagnolo. Nel finale l’occasione per Mbappè, che si è liberato al tiro accentrandosi sul destro in area di rigore, ma ha sparato abbondantemente sopra la traversa vanificando l’ultima chance per portare la contesa ai supplementari. La Spagna è in finale, sfiderà una tra Inghilterra e Olanda in campo stasera.
(Credits: Getty Images)