Europa League, le quote SNAI della 5^ giornata

Europa League, le quote SNAI della 5^ giornata

Europa League, le quote SNAI della 5^ giornata

195
2

Delle 3 italiane, solo la Lazio è matematicamente qualificata ai sedicesimi e matematicamente vincente del proprio gruppo (K): al Milan ed all’Atalanta servono i 3 punti per mettere il sigillo sulla qualificazione, ma solo i rossoneri potrebbero vincere il girone con una giornata di anticipo se l’AEK Atene non battesse il Rijeka.  Il sorprendente Östersund può chiudere il discorso nello scontro diretto con lo Zorya per il primo posto nel gruppo J ottenendo una qualificazione storica. La serata si apre in Kazakhstan con il Villareal che proverà ad espugnare la ‘Fortezza Astana’ e chiudere il discorso qualificazione. Le quote del penultimo turno di Europa League.

ASTANA-VILLAREAL (ore 17:00)
A questo livello, in Europa League, partite facili non ce ne sono più. Ma le partite all’Astana Arena stanno prendendo il contorno di rebus complicatissimi da risolvere. Vuoi per il lungo viaggio (12,000km tra andata e ritorno) ed il fuso orario da smaltire, ma vuoi soprattutto per il terreno sintetico della fortezza kazaka. L’ultima sconfitta in casa in Europa (League e Champions) risale al 2014-15: da allora 17 partite utili consecutive tra preliminari e fase a gruppi. Una striscia che non ha eguali in Europa e che è stata inaugurata all’indomani dello 0-3 subito nei play-off di Europa League proprio ad opera del Villareal. Gli spagnoli, quindi, potrebbero conoscere la chiave per risolvere il rebus a distanza di 3 anni e 3 mesi. Il clima, però, sarà un po’ diverso rispetto a quello del 21 agosto del 2014 visto che le temperature viaggeranno sotto lo zero per tutta la durata dell’incontro. I padroni di casa si sono laureati campioni nazionali giusto due settimane fa in un campionato tiratissimo in cui hanno permesso al Kairat Almaty di farsi sotto e chiudere ad appena un punto di distanza. Prima della lunga pausa invernale, l’obiettivo è centrare la qualificazione in Primavera. Contro il Villareal ‘giocano’ anche gli impegni in Liga: il trasfertone è incastonato tra l’ultima dura partita in casa dell’Athletic Bilbao (1-1) ed il Siviglia in casa propria nello scontro diretto domenica. Energie da dosare specie tenendo conto dei vari infortunati. Alla fine un punto potrebbe fare comodo in attesa di chiudere il discorso col Maccabi il 7 dicembre. Quota SNAI dell’X a 3.20.

ÖSTERSUNDS-ZORYA (ore 19:00)
Da autentica rivelazione della fase a gruppi, a quasi certezza di una competizione in cui era all’esordio assoluto provenendo dal secondo turno preliminare. La favola degli uomini di Potter, che di nome fa Graham e non Harry ma sembra comunque in possesso della bacchetta magica, viene da lontano. Fino al 2012 il club militava nella terza serie svedese. La promozione dalla Superettan all’Allsvenskan (la A svedese) è del 2015; nel 2016 si qualificano all’Europa League di questa stagione che hanno inaugurato col botto facendo fuori il più accreditato Galatasaray; nel 2017 vincono il primo trofeo (Svenska Cupen) che li qualifica automaticamente all’Europa League del 2018-19. Al termine della Allsveskan 2017 hanno migliorato l’ottavo posto del 2016 arrivando quinti e sono la squadra che in casa ha concesso meno dopo i campioni del Malmoe (8 vittorie, 6 pareggi ed 1 sconfitta in 13 partite). Guai a parlare di miracolo, la squadra di Potter (tecnico inglese in carica dal 2011) ha dietro un club che investe in maniera seria e costante sulla crescita dei talenti e che ha una partnership duratura con lo Swansea City. L’incantesimo potrebbe interrompersi in Primavera, quando l’Allsvenskan riaprirà i battenti e l’Östersund potrebbe ritrovarsi senza alcuni protagonisti di questa meravigliosa cavalcata oppure con lo stesso Potter rapito dalle sirene di club di prestigio in patria. Fino ad allora è lecito sognare e crederci. quota SNAI dell’1 a 1.80.

LAZIO-VITESSE (ore 19:00)
Il ruolino biancoceleste in Europa è immacolato: 4 partite, 4 vittorie. Ma è anche fin troppo ovvio che, con le esigenze del campionato da rispettare, il turnover sarà consistente e praticamente applicato ruolo per ruolo e vedrà l’esordio di due giovani (Crecco e Palombi) pupilli di Inzaghi. Alle porte c’è un dicembre inedito visto che, per la prima volta nella storia della Serie A, non ci sarà la consueta pausa natalizia. La Lazio è reduce da un derby perso ma in cui sono state spese molte energie fisiche e nervose nel tentativo di raddrizzare il risultato nel finale: rinunciare all’imbattibilità in Europa sembra un prezzo ragionevole da pagare sull’altare della stagione, anche se il tecnico piacentino non vuole alibi per stasera. La squadra di Inzaghi non perdeva dalla quinta giornata ed ha fretta di risalire sul treno dei 3 punti già da stasera: i sostituti (Nani in prima fila) cercheranno di mettere in difficoltà il tecnico piacentino contro una squadra che, giova ricordarlo, è virtualmente fuori essendo ultima ad 1 punto. Alla fine la Lazio potrebbe ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo: puntiamo sulla quota SNAI del risultato esatto 1-0 a 8.75.

MILAN-AUSTRIA VIENNA (ore 21:05)
Dopo due giri a vuoto con l’AEK (doppio 0-0 a San Siro ed Atene) i rossoneri sono chiamati a chiudere il discorso qualificazione stasera. Per il primo posto se ne parlerebbe necessariamente il 7 dicembre dopo la trasferta in Istria, ma quantomeno i 3 punti darebbero la certezza matematica dell’obiettivo minimo, a prescindere dal risultato di AEK-Rijeka. Se i fiumani levassero qualche punto ai greci, Montella potrebbe tirare un sospiro di sollievo anche per il primo posto, ma bisogna ritrovare il Milan spietato sotto porta che aveva liquidato gli austriaci a casa loro a settembre (1-5). Per l’occasione il tecnico dovrebbe rispolverare André Silva, autore di una tripletta all’Ernst-Happel-Stadion ma ancora a secco in Serie A. L’attaccante lusitano non gode dei favori di Montella che continua ad insistere su Kalinic, per ora ombra del cecchino viola delle passate stagioni: questa potrebbe essere una delle sue ultime apparizioni visto che, con il mercato alle porte ed il Mondiale in prospettiva, non è un segreto che il 22enne di Baguim do Monte possa cercare una sistemazione (in prestito) altrove prima di vedersi escluso da Fernando Santos per la spedizione russa. Milan ovvio favorito con l’1 a 1.25 contro la peggior difesa del gruppo D: 11 reti subite. Noi puntiamo sulla quota SNAI combobet dell’1 con Over 3,5 a 2.25.

EVERTON-ATALANTA (ore 21:05)
Qualificazione quasi certa anche per la Dea. Agli orobici in realtà basterebbe anche un punto visto che il Lione riceve l’Apollon, ma cedere il primo posto proprio alla penultima giornata dopo avere condotto nel gruppo E per tutto l’autunno sarebbe un vero peccato. Da come sta andando in campionato (centro classifica con 16 punti) è evidente che la squadra sta risentendo dalla gestione del doppio impegno come ci si attendeva, ma la partita di Liverpool avrà la priorità sul Monday Night con il Benevento (con tutto il rispetto per i campani). La squadra inglese è passata a David Unsworth, caretaker dei Toffee fintantoché la dirigenza non troverà un rimpiazzo per Koeman, silurato dopo il 2-5 subito prima della sosta contro l’Arsenal. Unsworth ha voglia di mettersi in mostra, ma sa anche che il core business del suo incarico è cercare di tenere lontano la squadra dalla zona retrocessione. La vittoria contro il Watford (3-2) ed il pareggio di Londra contro il fanalino di coda Crystal Palace (2-2) hanno momentaneamente levato d’impaccio i Toffees, ma l’imminenza della trasferta di Southampton (1 punto sopra l’Everton) potrebbe levare la titolarità a diversi elementi visto che l’Everton non ha più nulla da chiedere a questa competizione. L’Atalanta potrebbe cogliere una storica vittoria in Inghilterra al primo tentativo: quota SNAI del 2 a 2.25.

ASTANA-VILLAREAL (X – 3.20)
ÖSTERSUNDS-ZORYA (1 – 1.80)
LAZIO-VITESSE (1-0 – 8.75)
MILAN-AUSTRIA VIENNA (1+O3,5 – 2.25)
EVERTON-ATALANTA (2 – 2.25)

Scommessa 10€ – Possibile vincita 2551,50€

(195)

Angelo Palmeri Scrive di calcio estone e dell'est su www.rumodispo.com ed è apparso con diversi ar... VAI ALLA PAGINA AUTORE

Commento(2)

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI