FINALE COPPA ITALIA JUVENTUS-INTER LE FORMAZIONI, DYBALA SÌ BASTONI FORSE

FINALE COPPA ITALIA JUVENTUS-INTER LE FORMAZIONI, DYBALA SÌ BASTONI FORSE

FINALE COPPA ITALIA JUVENTUS-INTER LE FORMAZIONI, DYBALA SÌ BASTONI FORSE

24
0

Il conto alla rovescia per Juventus-Inter è partito stamattina e man mano che il tempo passa l’attesa cresce per una partita molto sentita a prescindere, figuriamoci se mette in palio un trofeo: stasera, alle 21, si gioca la finale di Coppa Italia ed è la seconda volta in pochi mesi che il derby d’Italia vale un titolo dopo la Supercoppa conquistata dai nerazzurri a inizio gennaio. La differenza è quel giorno si giocava a San Siro, stavolta il teatro dei sogni sarà l’Olimpico di Roma.

 

 

FINALE COPPA ITALIA JUVENTUS-INTER ALLEGRI HA DUE DUBBI, BONUCCI FUORI

 

L’ultimo Juventus-Inter è stato anomalo: i bianconeri hanno giocato meglio, i nerazzurri hanno vinto rilanciandosi nella corsa scudetto. Quel giorno Allegri scelse Cuadrado, Dybala e Morata dietro Vlahovic con Locatelli e Rabiot a centrocampo e quasi certamente oggi non giocherà allo stesso modo. Il motivo è semplice: l’Inter non è la stessa. Inzaghi arrivò a quella partita in un momento complicato e non aveva una squadra al top, mentre la la Juventus, costretta a vincere per coltivare sogni di rimonta tricolore, fu obbligata a osare. La situazione è diversa: oggi è una finale, Allegri non ha intenzione di rischiare tutto e subito e preferisce tenersi alcune cartucce in panchina per spaccare la partita eventualmente in corso d’opera. Morale della favola: annunciata la presenza di Dybala, scontata quella di Vlahovic, chi rischia di più è Morata, con Cuadrado e Bernardeschi pronti a prendersi le rispettiva fasce di un 4-4-2 equilibrato., dove Zakaria e Rabiot sono i mediani, visto che Locatelli è appena rientrato. L’altro dubbio è in difesa, più a sinistra che al centro, dove Bonucci per la terza volta consecutiva contro l’Inter resta fuori a beneficio di De Ligt e capitan Chiellini. Squalificato De Sciglio, Alex Sandro è favorito su Pellegrini. In porta, come in tutta la Coppa Italia, non giocherà Szczesny, ma Perin.

 

 

FINALE COPPA ITALIA JUVENTUS-INTER D’AMBROSIO INSIDIA BASTONI

 

Alessandro Bastoni è tra i convocati dell’Inter per la finale di Coppa Italia e potrebbe anche far parte dell’undici titolare. Averlo o non averlo fa la differenza, perché il suo modo di interpretare il ruolo di braccetto di sinistra è diverso da quello di Dimarco ed è completamente opposto a quello di D’Ambrosio, che in realtà giocherebbe a destra, con lo spostamento di Skriniar sul lato opposto. Inzaghi deciderà all’ultimo istante: scegliendo Bastoni imposta una gara più offensiva, con D’Ambrosio si cautela. Teoricamente è aperto anche un ballottaggio Dumfries-Darmian: tuttavia l’olandese è apparso di nuovo in forma contro l’Empoli e sarebbe una sorpresa se l’allenatore rinunciasse alla sua potenza atletica, anche considerando che proprio il lato sinistro è quello più debole dei bianconeri. Il resto della formazione è già deciso: il centrocampo Barella-Brozovic-Calhanoglu non si tocca (con Vecino indisponibile, tra l’altro, restano solo Gagliardini e Vidal in panchina nel ruolo), la coppia d’attacco titolare Dzeko-Lautaro Martinez neppure, con Correa e Sanchez pronti a subentrare. Resta, oltre ad Handanovic, l’ultimo tassello, forse il più importante: Ivan Perisic. Nel 2022 ha saltato una sola partita, contro la Salernitana, il resto le ha giocate tutte da titolare, perché è indiscutibilmente l’uomo copertina della stagione nerazzurra.

 

 

FINALE COPPA ITALIA JUVENTUS-INTER LE PROBABILI FORMAZIONI

 

Juventus (4-4-2): Perin; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Zakaria, Rabiot, Bernardeschi; Dybala, Vlahovic. Allenatore: Allegri

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi

 

(Credit: Getty Images)

(24)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE