Guida sorteggio Europa League

Guida sorteggio Europa League

Guida sorteggio Europa League

126
0

Ne è rimasta solo una di italiana nel sorteggio di Europa League, del qualificato plotone di quattro. Ma in fondo era prevedibile visto l’andamento della stagione, e poi il Napoli era comunque la più accreditata a vincere, inferiore solo al Chelsea.

FORTUNA O SFORTUNA – Le otto squadre si possono dividere in due virtuali metà, una metà alta e una metà bassa. E in base a pescare il 50% superiore o inferiore, si può stabilire un ipotetico sorteggio fortunato o sfortunato. Ecco il ranking delle otto squadre in ordine di forza.

CHELSEA 4**** – Senza dubbio quella con la migliore rosa, e dopo la crisi tecnica arrivata a un passo dall’esonero, adesso il Sarriball è tornato a girare. Imbattuto da 5 partite, cosa che non gli riusciva da novembre. Se non succedono disastri, in finale a Baku dovrebbe esserci. Anche per SNAI è la favorita assoluto a 3.50, giusto davanti al Napoli a 3.75.

NAPOLI 4**** – Si potrebbe dire come Cristiano Ronaldo alla Juventus, che Ancelotti è stato contrattato per questo. Perché i quarti di finale sono il secondo miglior risultato europeo del Napoli negli ultimi 30 anni, e in assoluto il quinto miglior risultato europeo. Deve elevare il filtro difensivo.

ARSENAL 3*** E MEZZA – Un poco meno attrezzata delle prime due dal punto di vista tecnico. Ma il vantaggio è che c’è un allenatore come Emery che ha già vinto e ripetutamente l’Europa League. Può pagare come e più del Chelsea la lotta serrata per il quarto posto in Premier.

BENFICA 3*** E MEZZA – Una stagione a catafascio totalmente recuperata in un mese, dalla rimonta di 7 punti in campionato che l’aveva riportata in testa fino a domenica scorsa, ai due turni superati in Europa con carattere. Ha mestiere e Joao Felix, il 19enne fantasista portoghese pronto al salto.

VILLARREAL 3*** – La classica spagnola che paga sul piano delle individualità ma recupera con il gioco collettivo. Ha superato brillantemente lo Zenit, a rimediare all’incredibile campionato dove è solo 1 punto sopra la zona retrocessione. Bacca in attacco, Fornals a centrocampo.

EINTRACHT 3*** – Gli attacchi a folate e forse il prossimo sostituto di Luis Suarez, cioè Luka Jovic, hanno eliminato l’Inter. E’ vero che ha tenuto a zero i nerazzurri, ma è anche vero che era una versione minore dell’Inter, e che è estremamente poco concreto.

VALENCIA 3*** – Si è incredibilmente salvato all’ultimo secondo dall’eliminazione con il Krasnodar, a dimostrazione dell’inaffidabilità dimostrata già in Champions. Eppure è imbattuto da 14 gare, migliore serie positiva degli ultimi 2 anni e mezzo. Protetta da Neto, spinta da Guedes.

SLAVIA PRAGA 2** E MEZZA – Incredibile in Cekia: era già la meno attrezzata degli Ottavi, lo è anche dei Quarti, ma dopo aver incredibilmente fatto 2-2 in Siviglia, e aver rimontato due volta in casa fino al 4-3 nei Supplementari. Tutto quello che verrà è un di più.

 

(Credits: Getty Images)

(126)

Tancredi Palmeri Autore SNAI che tratta di calcio, con le quote presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI