I 5 match da non perdere nel weekend di Bundesliga

I 5 match da non perdere nel weekend di Bundesliga

I 5 match da non perdere nel weekend di Bundesliga

145
0

Ieri vi abbiamo presentato il big match della 26esima giornata in Germania (prima dopo la lunga sosta, a porte chiuse e con la nuova regola delle 5 sostituzioni) fra Borussia Dortmund e Schalke. Oggi vi segnaliamo altre 5 gare dal forte interesse, parlandovene a modo nostro, fra statistiche, numeri, analisi tattico e previsioni su come potrebbero andare i match. Il calcio che conta torna su SNAI e lo fa in grande con tutti i match del turno tedesco in live streaming sul nostro sito!

DUSSELDORF – PADERBORN (SABATO H 15,30)

Subito sfida importantissima per la zona retrocessione fra i padroni di casa terzultimi e gli ospiti ultimi. A dividere le due formazioni ci sono 6 punti. Padroni di casa allenati da coach Rosler che prima della sosta avevano collezionato tre esiti goal di fila. Il Paderborn di Baumgart, con l’acqua alla gola, ha racimolato 4 sconfitte consecutive e il suo miglior realizzatore (Mamba, 5 reti) non è al meglio e dovrebbe partire dalla panchina. Con rispettivamente 50 e 54 reti subite, le due formazioni sono fra le difese più battute di Germania. Se ci mettiamo che un pareggio in questo match non serve davvero a nessuno, l’opzione più logica prevede un incontro con tanti goal.

LIPSIA – FRIBURGO (SABATO H 15,30)

Una delle favorite nette di questo weekend è senza dubbio la formazione allenata da Nagelsmann (accostato nelle ultime ore al Milan) e terza in classica. Alla Red Bull Arena in questo campionato, il Lipsia ha perso una sola volta. Friburgo ottavo e con un cammino molto altalenante. Inoltre i ragazzi di Streich hanno vinto una sola delle ultime 10 trasferte ufficiali. Werner, con 21 reti, secondo nella classifica cannonieri, sarà affamato di goal. Il 3-4-3 avversario darà spazio alle incursioni dei trequartisti di casa. Che ne dite di un goal dell’ex Roma Schick?

EINTRACHT – MONCHENGLADBACH (SABATO H 18,30)

Quello della Commerbank-Arena è a nostro avviso l’incontro più equilibrato di questa terza giornata. Il classico match da tripla. Con le porte chiuse anche il fattore campo ha meno peso rispetto ai classici incontri con stadi pieni. Del resto il tifo degli ultras del Francoforte è uno dei più calorosi di Germania. Padroni di casa in difficoltà in questa stagione, sono solo 12esimi. Prima dello stop erano arrivate due sconfitte pesanti fra campionato e Europa League con 7 goal presi e 0 fatti. Hutter corre ai ripari, infoltendo la mediana con un compatto 4-1-4-1 lasciando le chiavi dell’attacco a Dost. Gli ospiti, quarti in classifica hanno una delle difese meno battute di Germania con soli 30 goal subiti (4 più del Bayern). Questo è dovuto anche alla grande aggressività e agonismo chiesto a gran voce dal tecnico Rose. Infatti il Gladbach è la seconda squadra con più cartellini in stagione: 59 gialli e 2 rossi. Prevediamo una gara molto combattuta a centrocampo e con tanti cartellini.

COLONIA – MAINZ (DOMENICA H 15,30)

Il primo dei due match della domenica, vede il Colonia decimo, affrontare il Mainz quartultimo e in questo momento salvo grazie al +4 sul Fortuna Dusseldorf. Impressionante la sfilza di match ricchi di goal per gli uomini di Gisdol, che in otto gare di fila ha chiuso con almeno 3 reti totali. Non che gli ospiti siano da meno, visti anche le 53 reti subite (terza peggior difesa del campionato). Fra i giocatori da tenere d’occhio in questa sfida vi suggeriamo l’ex Palermo Quaison che in 7 delle 12 occasioni fin qui è andato a rete, lo ha fatto da primo marcatore. Sarà proprio lo svedese ad aprire le marcature?

UNION BERLIN – BAYERN MONACO (DOMENICA H 18,30)

Chiudiamo la nostra rassegna dei match più attesi di questo weekend in Bundesliga con la capolista Bayern (miglior attacco e miglior difesa del campionato con soli 26 goal incassati) che giocherà a Berlino. Match attesissimo e quasi storico per i tifosi dell’Union che però ovviamente non potranno supportare il proprio team sugli spalti, che resteranno come sappiamo vuoti. Stagione ottima finora per la neopromossa squadra della capitale che al momento ha 8 punti di vantaggio sulla zona playout. Il Bayern di Flick nel 2020 non ha mai perso ed è a caccia della sua settima vittoria consecutiva in match ufficiali. A livello tattico ci aspettiamo una partenza a razzo della capolista che potrebbe mettere al muro gli ospiti fin dall’inizio, conquistando una bella manciata di corner già nel primo tempo. Foscher è alle prese con diverse assenze e si affiderà quasi unicamente a Andersson (11 goal finora). Ne ha invece realizzati ben 25 l’eterno Lewandowski che andò a segno già nel match di andata. Riuscirà a migliorarsi e a realizzare una doppietta?

 

(Credits: Getty Images)

(145)

Marco Perciabosco Nato a Milano e per questo indottrinato fin dalla nascita da mio padre alla "malattia" per Inter e Olimpia. La passione e l'amore per il football amer... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI