LaLiga: Real Madrid-Girona, il big match che vale il primo posto

LaLiga: Real Madrid-Girona, il big match che vale il primo posto

LaLiga: Real Madrid-Girona, il big match che vale il primo posto

22
0

In Spagna è arrivato il momento della verità; allo stadio Santiago Bernabeu va in scena il big match della ventiquattresima giornata. I padroni di casa del Real Madrid, ospitano il Girona; i Blancos per confermare il primo posto, il Girona per tentare il sorpasso e tornare davanti a tutti.

LALIGA: REAL MADRID-GIRONA, I NUMERI

I padroni di casa, fino a questo momento, sono sembrati una squadra praticamente imbattibile; in ventitré partite di campionato, l’unica squadra che è riuscita a battere i Blancos è stato l’Atletico Madrid. La formazione allenata da Ancelotti ha conquistato 58 punti nelle prime ventitré gare, prendendosi la testa della classifica. Il Real sembra non avere punti deboli, con 15 reti subite è la miglior difesa e con 48 gol fatti è il secondo miglior attacco. Se quello del Real è il secondo miglior attacco, quello del Girona è il primo con 52 reti; la formazione allenata da Michel ha conquistato 56 punti fino ad ora, raggiungendo un secondo posto inaspettato. Oggi il Girona dovrà giocare al massimo, visto che affronta l’unica squadra contro cui ha perso in campionato.

LALIGA: REAL MADRID-GIRONA, CURIOSITÀ

Nel match d’andata giocato al Montilivi il Real si è imposto per 0-3, grazie alle reti di Joselu, Tchouameni e Bellingham.
Il Real Madrid realizza il 25% dei suoi gol fra i minuti 46-60; il Girona realizza il 25% dei suoi gol fra i minuti 31-45.
In campionato il Real non ha mai perso in casa, mentre il Girona non ha mai perso in trasferta.
Toni Kroos con 7 assist è il miglior uomo assist della sua squadra. Invece Savio con 7 assist è il migliore dei suoi.

LALIGA: REAL MADRID-GIRONA, GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO

L’uomo più pericoloso per i padroni di casa è Bellingham; l’inglese, con i suoi movimenti offensivi, potrebbe mettere in difficoltà la difesa avversaria, trovando il quindicesimo gol stagionale.
Nelle fila del Girona, il giocatore da tenere d’occhio è Dovbyk; l’attaccante ucraino ha già segnato 14 reti e oggi vorrà trovare uno dei gol più pesanti della stagione.

LALIGA: REAL MADRID-GIRONA, PRONOSTICO

Il Real Madrid, quest’anno, è una squadra difficile da battere, solo l’Atletico ci è riuscito. Il Girona proverà l’impresa, ma i favoriti rimangono i Blancos, anche se un pari non è da escludere.

LALIGA: REAL MADRID-GIRONA, LE PROBABILI FORMAZIONI

REAL MADRID (4-3-3): Lunin; Vazquez, Carvajal, Nacho, Mendy; Valverde, Camavinga, Kroos; Rodrygo, Bellingham, Vinicius. All. Ancelotti

GIRONA (4-3-3): Gazzaniga; Couto, Arnau, Eric Garcia, Miguel; Aleix García, Iván Martín, Portu; Tsygankov, Savinho, Dovbyk. All. Michel

 

(Credits: Getty Images)

(22)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE