Le prime 5 favorite del Mondiale

Le prime 5 favorite del Mondiale

Le prime 5 favorite del Mondiale

187
0

Siccome bisogna farsi del male fino in fondo – e abbiamo solo cominciato, perché a giugno il dolore per la Nazionale non ai Mondiali esploderà – analizziamo lo stato di forma delle prime 5 favorite per la Coppa del Mondo secondo SNAI, in rigoroso ordine di quota.

GERMANIA – quota 5.00: Forse troppo bassa la quota, è da 56 anni che una squadra non si conferma, e la Germania pur essendo quadrata però è invecchiata nei suoi uomini chiave, avendo molti ricambi ma nessuno ancora al livello. C’è che però la selezione di Loew è una macchina, e i Quarti di Finale come minimo saranno garantiti. Poi dovrebbe esserci l’Inghilterra…

BRASILE – quota 5.50: L’infortunio di Neymar ha gettato qualche ombra di dubbio. Ma non si può invece dubitare sul fatto che nel giro di 3 anni la Seleçao sia passata dal suo momento peggiore all’essere di nuovo il vivaio più florido del calcio mondiale. Tite può contare su due squadre titolari, ma certo per vincere servirà qualcosa di speciale, e quello lo può dare solo un Neymar in forma.

FRANCIA – quota 7.00: Un’altra quota forse troppo fiduciosa, verso una Francia che, se tutto va come deve andare, dovrebbe arrivare alle semifinali con il Brasile. Ma non è l’unica questione in ballo: aggiungeteci anche le incognite mai risolte sul reale valore di Deschamps, e soprattutto lo stato attuale degli uomini principali, lontani dai fasti del 2016, dove pure avevano portato alla finale in casa.

ARGENTINA – quota 8.00: La quota migliore. Perché non si scappa, ora o mai più per Messi. Perché il resto della squadra in attacco è pazzesco – al netto certo delle scelte discutibili di Sampaoli. Perché comunque lo stesso Sampaoli è un vincente, capace già di rompere un altro incantesimo, portando la prima Copa America al Cile. Certo, povera Albiceleste, destinata probabilmente a incontrare Spagna nei quarti e Germania in semifinale…

SPAGNA – quota 8.00: Difficile pensare a una Spagna di nuovo campione. La rosa è tra le migliori in assoluto, ovviamente, ma a ben vedere non c’è nessun giocatore che si staglia nettamente sul resto del mondo, soprattutto lì dove dominavano Iniesta e Xavi. Dipenderà dalle doti di Lopetegui…

(187)

Tancredi Palmeri Autore SNAI che tratta di calcio, con le quote presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

LOGIN REGISTRATI