METAGOATS, I CONSIGLI DELLA VENTISETTESIMA GIORNATA

METAGOATS, I CONSIGLI DELLA VENTISETTESIMA GIORNATA

METAGOATS, I CONSIGLI DELLA VENTISETTESIMA GIORNATA

9
0

Parte oggi alle 18,30 la ventisettesima giornata di Serie A, e come di consueto, andiamo a vedere i dieci consigli per Metagoats, il metacalcio di SN4IFUN nel quale bisogna creare un super giocatore mischiando le migliori abilità di cinque calciatori diversi, compreso. Vediamo i giocatori che potrebbero raccogliere i punteggi più alti.

 

QUALITÀ – OBV (La statistica che assegna un valore alla possibilità di segnare o subire un gol calcolando gli esiti di determinati eventi; più è alto, maggiori sono le probabilità che il giocatore compirà un’azione in grado di generare una rete): Può essere la gara della fuga definitiva per il Napoli, che in casa del Torino e fresco di passaggio ai quarti in Champions League, cercherà una vittoria con tutte le proprie forze, sfruttando l’impegno dell’Inter contro la Juventus. Con questa premessa diventa impossibile non consigliare Kvara, uno dei protagonisti del Napoli. Nell’ultima gara contro l’Atalanta, ha ottenuto un punteggio di 170, secondo in tutta la Serie A. Chi è arrivato primo nella classifica Metagoats invece, è Laurientè con 178. L’ala del Sassuolo ha messo lo zampino in tutte le occasioni dei neroverdi all’Olimpico, dando seguito ad un’ottima forma. Perché non puntare su di lui nel match interno contro lo Spezia?

 

FREDDEZZA (Rapporto tra gol segnati e i tiri totali): Dybala è il mago della Roma. Il faro offensivo dei giallorossi non è utile solo come rifinitore, ma sta segnando come una prima punta. Se la Roma è rimasta in piedi con l’inferiorità numerica e sotto di due reti nell’ultima uscita contro il Sassuolo, il merito è di Dybala. Il derby contro la Lazio potrebbe essere la sua partita anche in ottica Metagoats. Il pari casalingo contro la Salernitana ha regalato una sola gioia al Milan: Giroud. L’attaccante francese sta vivendo una seconda, anzi terza, giovinezza e i rossoneri dipendono dalle sue reti. A Udine sarà fondamentale il suo apporto in area.

 

TECNICA (Percentuale dei passaggi riusciti): Rimanendo sempre in casa Milan, consigliamo il portiere rossonero Maignan, reduce da un 182 in questo fondamentale. Il secondo nome è una certezza: Lobotka (187). Il regista del Napoli non sbaglia una partita, regalando sempre ottimi punteggi ai fantagiocatori di Metagoats.

 

IMPATTO (Numero dei palloni che il giocatore recupera entro cinque secondi dall’inizio del pressing): La Cremonese si gioca le ultimissime possibilità di salvezza in casa del Monza, in un derby lombardo che anche per i brianzoli può significare tanto. In una gara sicuramente molto combattuta come questa, l’agonismo di Armando Izzo sarà prezioso per il Monza. L’ex Torino è uno dei migliori in Impatto, con un 200 conquistato nell’ultima uscita. Il secondo nome è ormai una certezza dell’Hellas Verona, Diego Coppola. Sconosciuto ai più, il giovane centrale di Zaffaroni gode di un’ottima considerazione grazie ad una stagione positiva. Aggressivo e abile nell’uno contro uno, sarà fondamentale la sua prestazione nello sfida salvezza contro la Sampdoria a Marassi.

 

SACRIFICIO (Il numero delle pressioni eseguite): Il marchio di fabbrica dell’Atalanta di Gasperini è sicuramente il pressing a tutto campo, “l’uomo contro uomo” che ha regalato tante gioie ai bergamaschi in queste stagioni. Per funzionare però, è necessario il Sacrificio dei giocatori, con Pasalic che è uno degli interpreti migliori di questa filosofia. Il croato si sta confermando stabilmente nella top 10 in questa statistica, presenziando da tre giornate consecutive. Nell’ultima settimana ha ottenuto un punteggio di 189. Come secondo profilo, suggeriamo Leris, esterno della Sampdoria. La sua caratteristica migliore è la corsa e lo ha dimostrato contro la Juventus, totalizzando il punteggio massimo in questa categoria che è di 200. In una gara salvezza come quella contro il Verona, ci si aspetta un’altra prestazione simile.

 

(Credits: Getty Images)

(9)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE