MILAN-INTER VALE LA SUPERCOPPA: I POSSIBILI PROTAGONISTI E I PRECEDENTI IN FINALE

MILAN-INTER VALE LA SUPERCOPPA: I POSSIBILI PROTAGONISTI E I PRECEDENTI IN FINALE

MILAN-INTER VALE LA SUPERCOPPA: I POSSIBILI PROTAGONISTI E I PRECEDENTI IN FINALE

117
0

L’Arabia Saudita ospita la finale della Supercoppa Italiana tra il Milan campione d’Italia e l’Inter detentrice della Coppa Italia, nonché del trofeo in palio questa sera. Poco più di un anno fa, infatti, gli uomini di Inzaghi conquistarono la sfida contro la Juventus vincendo 2-1 con rete al 120′ di Alexis Sanchez. Il tecnico centrò così la terza affermazione personale nella competizione in gara unica, dopo le due arrivate alla guida della Lazio. Può arrivare a quota quattro, laddove ci sono solo Marcello Lippi e Fabio Capello.

 

MILAN-INTER, TUTTO IN 90′: E’ SOLO LA TERZA VOLTA

Sarà la terza volta che Milan e Inter si giocano una finale di un torneo. Le altre due sono state in Coppa Italia nel 1977 a San Siro, vittoria per 2-0 del “Diavolo” con reti di Maldera e Braglia, e in Supercoppa Italiana nel 2011 con un altro successo rossonero per 2-1 firmato Ibrahimovic-Boateng dopo il vantaggio iniziale di Sneijder. L’ultimo precedente tra le milanesi è invece il derby di campionato disputato quest’anno nel girone d’andata, vinto per 3-2 dal Milan. Anche in quel caso ad andare avanti era stata l’Inter con Brozovic, superato dalle reti di Leao (doppietta) e Giroud, a rendere vano il successivo centro di Dzeko.

 

MILAN-INTER, LA SFIDA DEI CENTRAVANTI

A un mese esatto di distanza dal 18 dicembre, si affronteranno di nuovo in una finale Olivier Giroud e Lautaro Martinez. I due si sono incrociati in Argentina-Francia, il rossonero come titolare nell’attacco transalpino (ma già sostituito dopo 41′ da Deschamps), l’interista da subentrato nella parte finale della gara con diverse occasioni per segnare, non convertite a rete. Quella sera a gioire è stato il “Toro”. Entrambi hanno buoni trascorsi nella stracittadina. Celebre la doppietta del francese nella gara di ritorno del passato campionato, finita 2-1. Per due volte ha invece siglato una doppietta Lautaro: nell’anno del tricolore conquistato da Conte due stagioni fa, partita finita 3-0 in campionato e nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, altro 3-0 relativo alla scorsa edizione. Lautaro ha anche già segnato in una finale di Supercoppa, sempre nel 2021/22: calcio di rigore trasformato contro la Juventus nei 90′ per il momentaneo 1-1, poi trasformato in successo ai supplementari.

 

PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemakers, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli.
INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All. Inzaghi

 

(Credits: Getty Images)

(117)

Redazione Redazione SNAI Sportnews... VAI ALLA PAGINA AUTORE