Milan – Roma | Sarà rossonero il primo gol del match?

Milan – Roma | Sarà rossonero il primo gol del match?

Milan – Roma | Sarà rossonero il primo gol del match?

212
0

La squadra di Pioli è partita fortissimo quest’anno, vincendo tutte le partite di campionato giocate finora. Per la Roma non si può dire lo stesso, ma dopo un avvio un po’ claudicante ha trovato due vittorie contro Udinese e Benevento.
Si sa quali sono gli obiettivi di entrambe le squadre: un posto in Champions League. Quindi non ci vuole uno scienziato per capire che per entrambe le squadre è vietato perdere.

MILAN, LA SBLOCCA IBRA!
Dopo una serie di quattro sconfitte consecutive, il Milan ha ottenuto tre successi nelle ultime cinque partite di Serie A contro la Roma, uno dei quali proprio nel match più recente, lo scorso giugno. Domani sera punterà alla quarta vittoria consecutiva cercando di far leva sulle debolezze difensive della squadra capitolina.

I diavoli rossoneri, sono gli unici ad aver segnato il primo gol della partita in tutti gli incontri disputati finora in questa Serie A; dall’altra parte, la Roma ha subito la prima rete del match solo una volta, nella scorsa giornata contro il Benevento. Ma chi sarà a segnare? Il favorito è sempre lui: Ibrahimovic.
Zlatan Ibrahimovic è il giocatore che ha realizzato più marcature multiple in Serie A da inizio luglio: quattro, due delle quali nelle due presenze più recenti nella competizione. Inoltre, l’attaccante del Milan ha segnato una doppietta in entrambe le ultime due sfide contro la Roma in campionato.

Ibra, nonostante la sua veneranda età, è sempre l’avversario più temibile da battere e anche contro la Roma, quindi, ci aspettiamo che faccia la differenza.
Se il Milan vuole arrivare là dove si è prefissato di arrivare, sicuramente ha tutte le carte in regola per farlo, e Pioli non ammetterà passi falsi quest’anno.

ROMA, A IBRA RISPONDERÀ PEDRO?
La squadra di Fonseca ha vinto solamente una delle ultime otto trasferte di Serie A disputate in Lombardia, proprio la più recente, 3-0 contro il Brescia lo scorso luglio. Per i giallorossi, quindi, sarebbe anche arrivato il momento di riportare in positivo questo dato anche troppo negativo. E perché non cominciare proprio dalla trasferta di lunedì sera? Per carità, il Milan non potrà vincere in eterno, prima o poi scivolerà e chissà se saranno proprio i giallorossi a godere del loro passo falso.

Nel frattempo, i capitolini puntano tutto su Pedro che è andato in gol in ciascuna delle ultime due gare di Serie A; l’ultima volta in cui ha trovato la rete per più match consecutivi in campionato è stata nel 2011 con il Barcellona; inoltre, Pedro potrebbe diventare il primo spagnolo a segnare in tre presenze consecutive nel massimo campionato con la Roma nell’era dei tre punti a vittoria. Questa potrebbe essere una signora spinta morale per andare in rete!

Ma c’è anche un altro giocatore che ha iniziato in punta di piedi e che si sta prendendo delle discrete soddisfazioni in campo: Jordan Veretout. Il centrocampista della Roma, ha segnato cinque gol nelle sue ultime sei presenze in campionato, quattro dei quali quattro su calcio di rigore. Tuttavia, nessuna di queste reti è arrivata lontano dallo Stadio Olimpico…che si prenda un ulteriore soddisfazione segnando fuori casa? Una cosa è certa, il Milan dovrà stare attento a non commettere falli in area di rigore perché il numero 17 della Roma si è dimostrato un ottimo cecchino.

 

(Credits: Getty Images)

(212)

Greta Torri Son giovane, tifosa, appassionata di storia del calcio e delle tifoserie. Gli steward degli stadi di tutta Europa mi fanno “ciao”. Forse ho esager... VAI ALLA PAGINA AUTORE