MONDIALI 2022, LE STATISTICHE PRIMA DEI QUARTI DI FINALE

MONDIALI 2022, LE STATISTICHE PRIMA DEI QUARTI DI FINALE

MONDIALI 2022, LE STATISTICHE PRIMA DEI QUARTI DI FINALE

425
0

Cosa ci hanno detto le prime 3 settimane dei Mondiali di Qatar 2022? Oltre alla caduta inattesa di Belgio, Germania e Spagna e alle (finora) conferme, fra le altre di Brasile e Francia, quali sono stati i numeri, i dati e le statistiche più interessanti scaturite da quello che è accaduto in campo?

 

LA GERMANIA

Ecco la nazionale che ha tirato di più in media: sono stati infatti ben 23 i tiri ogni 90 minuti nei match contro Giappone, Spagna e Costa Rica ma questo non è bastato alla selezione di Flick per evitare una clamorosa eliminazione ai gironi.

 

LA SPAGNA

La squadra che ha iniziato il Mondiale nel migliore dei modi con un 7-0 rifilato alla Costa Rica e che ha chiuso invece malissimo perdendo da super favorita negli ottavi contro il Marocco ai rigori, è stata la formazione migliore nel possesso palla: 69,9% di possesso medio.

 

L’ARABIA SAUDITA

Dopo aver messo a segno uno dei più imprevedibili upset di questa edizione, battendo 2-1 l’Argentina nel match d’esordio, i falchi verdi non sono poi riusciti a staccare il pass per la fase ad eliminazione diretta. I sauditi rimangono però il team più “cattivo” finora con ben 14 ammonizioni prese in 3 partite giocate.

 

KILYAN MBAPPÉ

È il giocatore francese al momento in testa alla classifica capocannonieri con 5 gol segnati, che rappresentano il 56% del totale delle segnature dei galletti. L’attaccante di Francia e PSG è stato anche il leader dei tiri con 5,3 conclusioni a partita.

 

BRUNO FERNANDES e HARRY KANE

Il fantasista del Portogallo e il centravanti dell’Inghilterra sono ad oggi i migliori assistman di Qatar 2022 con 3 suggerimenti vincenti. Curioso inoltre come quelle di lusitani e britannici siano state anche le squadre che abbiano segnato finora di più, con ben 12 reti a testa.

 

JEAN-CHARLES CASTELLETTO

È il difensore del Camerun il calciatore che ha intercettato più passaggi avversari con una media di 3 a partita.

 

WOJCIECH SZCZESNY

L’estremo difensore della Polonia ha avuto una media di 5,8 parate ogni 90 minuti, la migliore di tutte registrata in questo Mondiale.

 

IBRAHIM KONATÉ

Il difensore della Francia è stato il calciatore che ha vinto il maggior numero di contrasti: 4,3 di media.

 

 

(Credits: Getty Images)

 

 

(425)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE