MONZA, ESONERATO STROPPA, PROMOSSO PALLADINO

MONZA, ESONERATO STROPPA, PROMOSSO PALLADINO

MONZA, ESONERATO STROPPA, PROMOSSO PALLADINO

393
0

Giovanni Stroppa non sarà più l’allenatore del Monza. Fatale non è stato solo l’ultimo pareggio contro il Lecce, coinciso fra l’altro col primo punto in Serie A del Monza, ma una serie di prestazioni poco convincenti. Il calendario non ha aiutato Stroppa, mettendogli davanti Roma e Napoli, ma l’atteggiamento della squadra, unito a tantissimi errori difensivi banali, hanno portato la dirigenza biancorossa a sollevare il tecnico dall’incarico.

L’esonero era nell’aria, soprattutto dopo la dichiarazione del presidente Berlusconi a Rtl 102.5 di ieri mattina: “Il Monza deve cambiare il modo di stare in campo. I giocatori sono bravi, a livello di Serie A. Credo che adesso me ne dovrò interessare ancora io, come ho fatto all’inizio dei campionati di serie B e C quando ho dato un’impostazione corretta alla squadra. Vedremo se riusciremo a far ben figurare il Monza in Serie A, come credo si possa riuscire a fare”.

Parole dure indirizzate al tecnico della promozione in Serie B che, puntualmente, il giorno dopo è stato sostituito. Al posto di Stroppa è stato scelto l’allenatore della Primavera, Raffaele Palladino, ex calciatore di Juventus e Genoa, nonché estimatore del 3-4-3, essendo cresciuto sotto i dettami di Gasperini. L’idea della dirigenza è quella di confermare Palladino, non solo come traghettatore momentaneo, ma per tutta la stagione; risultati permettendo. In caso contrario, i nomi che sono stati accostati sono quelli di Ranieri, Donadoni e Andreazzoli.

 

(Credits: Getty Images)

(393)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE