NATIONS LEAGUE, PORTOGALLO-SPAGNA

NATIONS LEAGUE, PORTOGALLO-SPAGNA

NATIONS LEAGUE, PORTOGALLO-SPAGNA

30
0

Il vincitore del gruppo A2, che accederà alla fase finale della Nations League, si deciderà nella partita tra Portogallo e Spagna, con la squadra di casa che momentaneamente si trova avanti di due punti nella classifica del girone, rispetto agli spagnoli. Il Portogallo, nell’ultima sfida di Nations League, ha battuto la Repubblica Ceca per 4-0 grazie alla doppietta di Diogo Dalot, alla rete di Bruno Fernandes e al gol di Diogo Jota; proprio grazie a questa vittoria, la squadra di Fernando Santos è padrona del suo destino e per accedere alla fase finale del torneo gli basterebbe un semplice pareggio, compensando la delusione dell’anno scorso per non essere riusciti a superare il girone. In questa competizione, il Portogallo, ha perso solamente una partita casalinga, vincendone sette e pareggiandone una e nelle ultime sette partite casalinghe è riuscito a segnare sempre il primo gol del match. La Spagna arriva a questa partita dopo aver perso la testa della classifica, a causa della sconfitta per 2-1 rimediata contro la Svizzera, che ha sancito la seconda sconfitta casalinga della nazionale dal 2003. Luis Enrique, al termine della sfida, ha rimproverato i suoi giocatori per i troppi errori tecnici commessi, errori da non ripetere in questa sfida se vogliono raggiungere la fase finale. Il punto debole della Spagna sembra essere la difesa, dopo aver subito gol in sette delle otto trasferte di Nations League; per quanto riguarda l’attacco, l’ultima partita in trasferta in cui non è riuscito a trovare il gol, è stata proprio la sfida contro il Portogallo conclusasi con il risultato di 0-0.

 

(Credits: Getty Images)

(30)

Redazione Redazione SNAI Sportnews che tratta tutti gli sport, con le quote, presenti sul sito snai.it... VAI ALLA PAGINA AUTORE